Usa la figlia minorenne per derubare turisti

Si è servita della figlia 14enne per rubare uno zaino ad una coppia di turisti tedeschi. Un'incensurata riminese di 33 anni, residente a Misano, è stata arrestata dai Carabinieri

Si è servita della figlia 14enne per rubare uno zaino ad una coppia di turisti tedeschi. Un'incensurata riminese di 33 anni, residente a Misano, è stata arrestata dai Carabinieri, mentre un 38enne è stato indagato a piede libero. Il fatto è successo nella spiaggia antistante piazzale Kennedy di Riccione.
La scena è stata notata da un passante che immediatamente ha dato l'allarme al 112.

I Carabinieri, prontamente occorsi, hanno fermato l’auto con a bordo la donna, e la minore, intenta ad allontanarsi. La successiva perquisizione dell’auto ha permesso di recuperare e restituire lo zaino agli aventi diritto. Dopo circa un’ora è stato fermato anche l’uomo, che, nel frattempo, si era servito del suo scooter per allontanarsi dalla spiaggia.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento