Usato auto come deposito della droga: due pusher in manette

Due arresti per detenzione ai fini di spaccio di droga nella tarda serata di venerdì a Riccione. In manette sono finiti due disoccupati, un napoletano di 26 anni ed un palermitano di 35

Due arresti per detenzione ai fini di spaccio di droga nella tarda serata di venerdì a Riccione. In manette sono finiti due disoccupati, un napoletano di 26 anni ed un palermitano di 35. La coppia è stata sorpresa nei pressi della stazione ferroviaria mentre parlottava con fare sospetto con altri coetanei. Perquisiti, sono stati trovati con ualche grammo di cocaina. A quel punto è stata perquisita l’auto che avevano in uso.

Era parcheggiata a diversi chilometri di distanza. All’interno della stessa, già individuata da tempo dai militari seguendo i movimenti sospetti dei pusher, sono stati trovati e sequestrati 26 grammi di marijuana, 2,5 grammi di cocaina e 46 compresse di ecstasy, già tutte suddivise in dosi pronte per essere spacciate. Inevitabili per i due meridionali a quel punto le manette.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento