menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Utilizza il passeggino del figlio per nascondere la refurtiva, denunciata la ladra

Nella carrozzina erano occultati 17 capi d'abbigliamento per un valore complessivo di 2300 euro

Nel terdo pomeriggio di mercoledì la Polizia di Stato è intervenuta in un negozio del centro storico di Rimini dove, il personale, aveva appena bloccato una ragazza che cercava di uscire senza pagare della merce. Arrivati sul posto, verso le 18,30, gli agenti si sono trovati davanti una 28enne romena col figlio di 2 anni che dormiva nel passeggino. Secondo quanto emerso, i responsabili del negozio si erano accorti che la straniera aveva prelevato dei capi d'abbigliamento dagli scaffali per poi nasconderli nella culla. Vista la situazione, il personale della Questura ha invitato la 28enne ha riconsegnare la merce e la ragazza ha preso dalla rete portaoggetti della carrozzina alcune borse da donna. Certi che mancasse qualcosa all'appello, le divise hanno chiesto di aprire un'ulteriore borsa dentro la quale sono spuntati  reggiseni, maglioncini, tronchesi e forbici, arnesi quest’ultimi verosimilmente utilizzati per togliere gli antitaccheggio. In tutto erano 17 capi per un valore di 2300 euro che sono valsi alla romena, priva di precedenti e madre di 4 figli, la denuncia a piede libero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verucchio, inaugurata dal sindaco una nuova pizzeria d'asporto

social

Cassoni riminesi, la ricetta per farli in casa

Giardino

Bonus Verde 2021: nuovo look al giardino spendendo poco

social

Rimini sotterranea tra misteri e curiosità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Video

    VIDEO | Tromba d'aria in mare

  • Alimentazione

    Dimagrire con la dieta del riso rosso

Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento