Cronaca

Utilizzo indebito di carte di credito, condannato ex consigliere comunale grillino

Ritenuta colpevole anche l'ex fidanzata dell'esponente politico accusata di aver rubato le tessere elettroniche

E' stato condannato a 6 mesi, con la sospensione della pena, l'ex consigliere comunale del Movimento 5 Stelle di Santarcangelo Marco Mussoni per utilizzo indebito di carte di credito. Insieme a lui è stata dichiarata colpevole di furto aggravato l'ex fidanzata, 10 mesi pena sospesa, mentre la sorella di lei è stata assolta. Secondo le indagini la donna, che lavorava in un'impresa di pulizie che si occupava del riassetto degli uffici, si era impossessata di carte di credito e bancomat per poi darsi alle spese pazze. Durante le indagini dei carabinieri erano spuntati anche filmati delle telecamere degli sportelli dove avevano prelevato i soldi con le carte rubate. Mussoni, quando il procedimento a suo carico venne alla ribalta dopo la pubblicazione di alcuni articoli sull'indagine, si era dimesso dal suo ruolo di consigliere comunale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Utilizzo indebito di carte di credito, condannato ex consigliere comunale grillino

RiminiToday è in caricamento