Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca

Va a trovare il fratello detenuto e gli passa della droga

Arrestato durante il colloquio in parlatorio, fondamentale è stato l'occhio vigile degli agenti della polizia Penitenziaria

Due fratelli si sono ricongiunti dietro le sbarre dopo che il primo era andato a trovare il congiunto, detenuto ai "Casetti", per poi cercare di passargli un involucro con dello stupefacente. Il tutto è avvenuto nella giornata di sabato quando un 37enne si è presentato alla casa circondariale per un colloquio. Portato in parlatorio ha così potuto rivedere il fratello ma, durante la conversazione, l'occhio attento del personale della polizia Penitenziaria guidato dal commissario Gabriele Celli ha visto che tra i due avveniva uno scambio. Gli agenti li hanno bloccati entrambi e in possesso del detenuto, nascosto nei pantaloni, è spuntato un involucro con 12,6 grammi di hashish. Per il 37enne sono scattate immediatamente le manette e lunedì mattina, durante l'udienza, il Gip ha confermato il fermo disponendo per il 37enne la misura cautelare del carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Va a trovare il fratello detenuto e gli passa della droga

RiminiToday è in caricamento