menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Va a trovare il marito in carcere per il colloquio, fermata con la droga

Guai giudiziari per una donna pizzicata, dalla polizia Penitenziaria, con alcuni grammi di hashish da "passare" all'uomo durante il colloquio tra le sbarre

E' stata denunciata a piede libero, dalla polizia Penitenziara, una donna italiana pizzicata tra le mura dei "Casetti" con alcuni grammi di hashish. La donna, sposata con un recluso del carcere riminese, aveva ottenuto un colloquio con il marito ma è finita nei guai. Una volta entrata nel carcere, infatti, come da prassi è stata perquisita da un'agente e, dalle sue tasche, sono spuntati alcuni grammi di hashish che, con tutta probabilità, doveva passare al marito. Il colloquio, ovviamente, è saltato e la donna, accompagnata negli uffici della Penitenziaria, è stata denunciata a piede libero per detenzione ai fini di spaccio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Arco d’Augusto, storia di uno dei simboli di Rimini

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento