Vacanza tragica, 17enne muore annegata durante un bagno all'alba

La giovane, in Riviera con un gruppo di amici per festeggiare il compleanno, è stata trascinata al largo dalla corrente

Doveva essere un fine settimana da trascorrere in allegria con gli amici sulla Riviera, per festeggiare l'imminente arrivo della maggiore età, ma la festa si è conclusa in tragedia per una 17enne residente a Torino annegata nello specchio di mare davanti al Bagno 122 di Riccione nella prima mattinata di sabato. La ragazzina, Merrsia Nunes De Oliveira di origini brasiliane, era arrivata a Rimini insieme al fidanzato che anche lui avrebbe compiuto i 18 anni entro pochi giorni e a una coppia di amici appena maggiorenni ed ha trascorso la notte tra venerdì e sabato nei locali della movida. Il quartetto, secondo le prime ricostruzioni, non avrebbe assunto alcolici o stupefacenti. All'alba, come spesso succede in questi casi, il gruppo ha deciso di concedersi il tradizionale tuffo per celebrare l'arrivo del giorno incuranti delle avverse condizioni del mare. Verso le 6 sono così entrati in acqua ma la situazione è presto precipitata. Un malore improvviso, forse provocato anche dalle basse temperature dell'acqua, unito alle onde e alla corrente si è rivelato fatale per la 17enne che ha iniziato ad annaspare per poi essere trascinata al largo insieme all'amica.

Gli altri componenti del gruppo hanno dato l'allarme intorno alle 6.40 e, sul posto, è accorsa l'ambulanza del 118 mentre sono uscite in mare le motovedette della Capitaneria di Porto e della Finanza oltre al battello dei Vigili del fuoco che hanno iniziato le ricerche. Allo stesso tempo si è alzato in volo anche l'elicottero del Roan delle Fiamme Gialle per pattugliare una zona più ampia dall'alto. La prima ad essere stata ripescata è stata l'amica della vittima, trovata dai soccorritori stremata e in ipotermia, che è stata trasportata al pronto soccorso del "Ceccarini" di Riccione con un codice di media gravità.

Tragedia all'aba, ragazzina muore annegata

Intorno alle 8 la motovedetta della Capitaneria di porto ha avvistato il corpo della 17enne a oltre 100 metri dalla riva e ha proceduto con le operazioni di recupero allertando anche i carabinieri di Riccione. La salma della ragazzina è stata trasportata fino al porto di Rimini dove il medico legale ha effettuato una prima ispezione del cadavere. Il magistrato di turno, avvisato della tragedia, non ha ancora deciso se far eseguire l'autopsia sul corpo della torinese. Sono in corso ulteriori accertamenti, con la raccolta delle testimonianze degli amici della vittima, per ricostruire quanto accaduto e le ore precedenti al dramma.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I genitori della ragazzina, avvisati dai carabinieri della tragedia, nella tarda mattinata di sabato sono accorsi in Riviera da Torino. Ascoltati dagli inquirenti, la madre avrebbe dichiarato di aver sentito per l'ultima volta la 17enne intorno alle due con la vittima che al telefono ha assicurato la mamma di stare bene e di divertirsi con gli amici. Secondo le dichiarazioni della donna, tuttavia, la giovane non sapeva nuotare e rimane da capire come nonostante questo si sia avventurata in mezzo alle onde.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Partorisce in spiaggia, "Non sapevo di essere incinta". Il piccolo in terapia intensiva

  • "Trappola" per motociclisti, una ragazza in ospedale. Preoccupazione a Santarcangelo

  • Gli albergatori di Riccione vedono un futuro nero: per la fine di agosto prevedono forti cali

  • Assembramenti fuori controllo, scatta la chiusura della Villa delle Rose

  • Tremendo schianto frontale, centauro carambola sull'asfalto

  • Schianto sull'Adriatica, auto contro due Harley: ci sono feriti, grave una donna - FOTO

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento