menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Vado a cercare lavoro", la compagna lo scopre davanti ai videopoker. E scoppia la lite

Sorprende il ompagno a giocare alle macchinette invece di trovare lavoro. E inevitabilmente scoppia il litigio. L'episodio si è consumato martedì pomeriggio in un bar in via Della Gazzella

Sorprende il ompagno a giocare alle macchinette invece di trovare lavoro. E inevitabilmente scoppia il litigio. L'episodio si è consumato martedì pomeriggio in un bar in via Della Gazzella. I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile, intervenuti su segnalazione del barista, hanno accertato che la donna, una riminese di 22 anni con una figlia, era furibonda poiché aveva sorpreso il proprio compagno - anche lui 22enne - mentre giocava alla slot-macchine.

Il giovane era uscito da casa raccontando di andare a trovare un lavoro, quando invece se ne stava tranquillamente al bar a giocare alle macchinette. I due, dopo una prolungata opera di moralizzazione, sono stati riappacificati, con la promessa da parte di lui di trovare al più presto un lavoro per mantenere la famiglia. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento