menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Val Marecchia, furti nelle case: stop ai ladri. Nella rete dei Carabinieri tre giovani

Si preparavano probabilmente a saccheggiare le abitazione di Torriana. Tre giovani sono stati arrestati alle prime luci dell'alba di mercoledì dai Carabinieri di Villa Verucchio e Novafeltria per ricettazione e possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli

Si preparavano probabilmente a saccheggiare le abitazione di Torriana. Tre giovani sono stati arrestati alle prime luci dell'alba di mercoledì dai Carabinieri di Villa Verucchio e Novafeltria per ricettazione e possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli. Si tratta di un 33enne bulgaro, senza fissa dimora, di un 28enne e di un 31enne, entrambi residenti nel riminese. I tre sono stati intercettati dai militari della stazione di Villa Verucchio.

Alla vista degli uomini dell'Arma hanno accelerato il passo, dileguandosi per le vie del paesino.Sono così state attivate diverse pattuglie, che hanno attivato un dispositivo a tenaglia, accerchiando l’area di fuga. L’intuizione è stata premiata: i militari li hanno intercettati  e, nella circostanza, uno dei fuggitivi, pensando di non essere notato, si è liberato di un borsone contenente numerosi arnesi da scasso gettandolo a terra. I giovani, in stato di evidente agitazione, alla specifica richiesta di fornire indicazioni sulla presenza in quel centro urbano, hanno esternato giustificazioni ritenute dai Carabinieri sin da subito poco plausibili.

La successiva perquisizione ha permesso di trovare ulteriori attrezzi da scasso, nonché le chiavi di un veicolo, poi individuato in una strada parallela a quella dove il terzetto veniva intercettato. Al termine degli accurati accertamenti è emerso che il mezzo, un Fiat Fiorino, era stato rubato, nel decorso mese di dicembre, ai danni di un malcapitato residente a Coriano. Sono scattate così le manette nei confronti dei tre giovani per ricettazione e possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli.

Il giudcie giovedì ha convalidato l'arresto, disponendo la misura cautelare in carcere. Nei giorni scorsi, infatti, erano già caduti nella rete dell’Arma altre due persone tratte in arresto per furto ed un’altra denunciata in stato di libertà per ricettazione con il conseguente recupero di refurtiva restituita agli aventi diritto. Nelle ultime settimane, sono state, inoltre, rinvenute e restituite ai proprietari quattro a seguito di furto in abitazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Attualità

"Fellini Calls", successo per la tre giorni dedicata al regista premio Oscar

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Tragedia in A14: auto piomba su un gruppo di operai, automobilista perde la vita

  • Cronaca

    Renata Tosi lancia l'endorsement: "Sì a Rimini capitale della cultura 2024"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento