"Vampiro" di gasolio in un cantiere dell'Adriatica, arrestato dai carabinieri in flagranza

Manette per un albanese pizzicato dai militari dell'Arma di Bellaria mentre stava svuotando i serbatoi di alcuni mezzi pesanti. Preso dopo un inseguimento

Armato di taniche e di un tubo di gomma, un albanese 26enne è stato pizzicato dai carabinieri di Bellaria mentre cercava di rubare il gasolio dai serbatoi di alcuni mezzi pesanti. Nella notte tra domenica e lunedì, una pattuglia dell'Arma stava transitando lungo la Statale 16 quando, in un cantiere, è scattato l'allarme per un furto. I carabinieri, arrivati sul posto, hanno sorpreso lo straniero che si era già impossessato di una cinquantina di litri di carburante e, alla vista delle divise, ha tentato la fuga me è stato ammanettato dopo un breve inseguimento. Il gasolio è stato restituito mentre il 26enne è stato portato in caserma e processato per direttissima lunedì mattina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento