Vandali alla ex fornace di Riccione, imbrattate pareti del contenitore culturale

I teppisti con tutta probabilità si sono introdotti da alcune porte esterne risultate manomesse

Sopralluogo mercoledì mattina allo stabile del contenitore culturale nella zona ex fornace dove sono state imbrattare le pareti da una serie di scritte e simboli con vernice spray. Una deturpazione lungo tutte le pareti interne per le quali adesso Geat sarà costretta ad intervenire in un’azione di pulizia straordinaria. Nell’entrata principale il cancello è chiuso da un lucchetto, i teppisti con tutta probabilità si sono introdotti da alcune porte esterne risultate manomesse dal sopralluogo odierno. Attorno all’area è stata ritrovata una bomboletta spray probabilmente utilizzata per compiere gli atti vandalici allo stabile. Riscontrate scritte a spray anche in un muro della scuola media “G. Cenci” adiacente alla struttura. Domani Geat si attiverà per la sigillatura delle porte divelte, e per procedere nei prossimi giorni alla ripulitura dei muri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sull’episodio, che dovrebbe risalire ad alcuni giorni fa, occorrerà ora far luce perchè trattasi di atti vandalici che riguardano in maniera evidente il mancato rispetto della città e del patrimonio pubblico. “Tutelare i beni pubblici -  afferma il Sindaco Renata Tosi -  alla stregua di quelli privati necessita di un cambio di cultura da parte di tutti perché la città è un bene comune da salvaguardare così come occorre che ogni suo abitante percepisca un forte senso di appartenenza nei confronti della collettività. Chi offende gli spazi della città dimostra una totale assenza di rispetto verso la comunità. La nostra azione e i nostri sforzi tesi quotidianamente a garantire il decoro nelle varie zone della città, deve essere supportata da un necessario senso civico e rispetto di tutti, per questo occorre la collaborazione di ciascuno di noi nel segnalare fenomeni di inciviltà di cui si sono macchiati gli autori di questi atti vandalici”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Autobus sorpassa gruppo di ciclisti, rovinosa caduta per un corridore amatoriale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento