rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca

Vede i ladri che scappano con la sua borsa, bagnante fa arrestare i predoni

La donna è riuscita a dare l'allarme facendo accorrere una pattuglia dei carabinieri che ha bloccato i malviventi

Nel pomeriggio di martedì i carabinieri di Rimini hanno arrestato due cittadini romeni, di 24 e 26 anni, sorpresi a rubare tra gli ombrelloni della spiaggia. I malviventi, approfittando dell'assenza di una signora che aveva lasciato i prorie ffetti personali sul lettino di uno stabilimento del lungomare Tinotri, si erano impossessati delle due borse per poi, nascondendosi tra i turisti, allontanarsi in tutta fretta. I due romeni, tuttavia, sono passati proprio davanti alla vittima che stava tornando all'ombrellone che, resasi conto di essere stata derubata, ha iniziato a seguire i ladri e, allo stesso tempo, a dare l'allarme al 112 col cellulare. Sul posto è accorsa una pattuglia dei carabinieri e, i militari dell'Arma, sono riusciti a bloccarli e, dopo averli ammanettati, a restituire il maltolto alla signora. Processati per direttissima, i due cittadini rumeni sono stati condannati alla pena di 8 mesi di reclusione e 200 euro di multa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vede i ladri che scappano con la sua borsa, bagnante fa arrestare i predoni

RiminiToday è in caricamento