rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Cronaca

Vendevano alcolici in vetro oltre l'orario consentito, multati 4 minimarket

L'assessore Magrini: “Quello della vendita abusiva di alcolici è un fenomeno che va monitorato con costanza e contrastato con determinazione, al fine di limitare situazioni di potenziale rischio"

Serata di controlli quella di domenica 24 luglio, per la verifica del rispetto del regolamento urbano della polizia urbana che limita la vendita di bevande alcoliche durante le ore notturne. Nel dettaglio, il provvedimento sancisce il divieto da parte degli esercenti di alcol in contenitori di vetro dopo le 22 (infrazione per la quale è prevista una sanzione di 1034 euro) e di distribuzione di qualsiasi alcolico a partire da mezzanotte (prevista una sanzione di 6000 euro più 1030). In particolare, l’attività da parte della Polizia Locale si è concentrata nella zona del lungomare, dove sono stati multati quattro minimarket ubicati tra Marina Centro e Miramare. Di questi, tre per vendita di alcol in bottiglia di vetro dopo le 22 e il rimanente per vendita di alcol dopo le 24. “Quello della vendita abusiva di alcolici è un fenomeno che va monitorato con costanza e contrastato con determinazione, al fine di limitare situazioni di potenziale rischio, sia in termini di salute che di sicurezza pubblica - spiega Juri Magrini, assessore alla sicurezza del Comune di Rimini -. Proprio per questo, l’attenzione parte della Polizia Locale è sempre massima”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vendevano alcolici in vetro oltre l'orario consentito, multati 4 minimarket

RiminiToday è in caricamento