Vendita Carim: azionisti, correntisti e clienti di Cassa 1840 bocciano l'operazione

Secco "no" all'accordo quadro per la vendita del 95% dell'istituto riminese a Credit Agricole per 195 milioni di euro

"Non siamo soddisfatti del risultato, nella forma e nella sostanza". Porta in faccia da parte del comitato "Cassa 1840" che raduna azionisti, correntisti e clienti dell'istituto di credito riminese, all'accordo quadro per la vendita del 95% di Carim a Credit Agricole per 195 milioni di euro. Tramite i coordinatori Matteo Bartolini e Tiziano Marchi, precisa che si valuterà l'atteggiamento da tenere dopo che il cda avrà illustrato i contenuti dell'intesa e i dati che hanno portato ai valori attribuiti. Ma, appunto, il primo giudizio è di bocciatura. Il comitato, infatti, si attendeva dal cda "attenzione anche verso gli azionisti". Sono stati loro a "evitare il possibile panico sui depositi e dunque hanno direttamente e indirettamente contribuito a mantenere la continuità aziendale e l'occupazione". Eppure "sono visti come unici soggetti da sacrificare e dei quali non si è tenuto conto nella trattativa". Il Comitato ricorda che "dal 2010 in poi le azioni non hanno avuto mercato e quindi l'azionista è rimasto ostaggio del sistema".

Mentre l'accordo prevede per "chi arriva con 194 milioni di pagare le azioni 193 centesimi e che eventuali plusvalori futuri saranno di altri". Insomma, fanno i conti i coordinatori, la banca viene valutata, ante aumento di capitale, 10 milioni di euro quando ne valeva 250. Il presidente del Fondo interbancario, proseguono, si aspetta "un ritorno dall'investimento" e Credit Agricole è soddisfatta. Il comitato, invece, aspetta i dati ufficiali, poi convocherà gli azionisti, per "una così avvilente ricapitalizzazione". E se Credit Agricole confermerà la disponibilità a un incontro a breve, sarà "presente e costruttivo- concludono Bartolini e Marchi- diversamente vorrà dire che il progetto industriale non prevede la nostra presenza attiva e ne trarremo le giuste conseguenze". 
(Agenzia Dire)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

Torna su
RiminiToday è in caricamento