rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

Venditore abusivo al mercato ambulante scappa alla vista degli agenti

L'uomo ha abbandonato a terra la propria merce fatta di borse e altri articoli palesemente contraffatti

Continuano i servizi per il contrasto all’abusivismo commerciale e la vendita di marchi mendaci, soprattutto nelle aree dei mercati rionali del centro storico. Un'attività che, anche la scorsa settimana, ha messo in fuga un venditore senza licenza, che si era posizionato fra i banchi regolari per approfittare del passeggio e poter smerciare prodotti con brand di grido mendaci. Quello del contrasto al commercio abusivo, a volte fatto da venditori fin tropo insistenti, è un fronte su cui la Polizia Locale non ha mai abbassato la guardia. Gli agenti del Nucleo Sicurezza Urbana, che tengono sott'occhio le aree dei mercati, sono intervenuti infatti mercoledì mattina - facendo seguito a diverse segnalazioni di residenti e commercianti - anche la scorsa settimana per allontanare un venditore abusivo di origini straniere che aveva posto in esposizione della merce nella zona di via Castelfidardo, tra i banchi regolari del mercato rionale.

Alla vista della pattuglia a piedi, accompagnata dell’unità cinofila, il venditore irregolare si è dato alla fuga lasciando a terra tutta la sua merce posta in vendita:  una quarantina di pezzi, tra borsette, e portafogli, tutti griffati, con marchi palesemente contraffatti che sono stati sottoposti a sequestro amministrativo. L'uomo, già noto al Comando di Polizia Locale, è stato deferito all'autorità giudiziaria come dispone l'art. 517 del Codice Penale, per introduzione nello stato e commercio di prodotti con segni falsi e vendita di prodotti industriali con segni mendaci.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venditore abusivo al mercato ambulante scappa alla vista degli agenti

RiminiToday è in caricamento