Venduta all'asta l'auto blu del Comune di Riccione

L'Audi A6 immatricolata nel 2005, 3000 di cilindrata, non è più a disposizione dell’amministrazione

E’ stata venduta il 21 giugno con asta pubblica per un importo di 3.100 euro l’autovettura Audi A6, di proprietà comunale a mezzo pubblico banditore. Il veicolo immatricolato nel 2005, 3000 di cilindrata, non sarà più a disposizione dell’amministrazione secondo il principio di ricorrere maggiormente ai mezzi pubblici e al servizio di noleggio a chiamata. “La vendita dell’auto del Comune - afferma l’assessore al patrimonio Luigi Santi – rientra tra le azioni perseguite da tempo, dopo i dovuti passaggi burocratici, su più fronti nella strada dei contenimento dei costi con un occhio all’ambiente per gli spostamenti di sindaco e assessori. E’ un passo concreto verso il risparmio dei numeri,anche in termini di bollo e assicurazione, che rientra nell’azione di perseguimento di procedere alla dismissione dei beni superflui”. Nel 2017 l’amministrazione comunale ha speso 3.641 euro per il servizio di trasporto, 2.398 euro nel 2016, 5.443 euro nel 2015. Un risparmio consistente dopo la decisione del sindaco Tosi di rinunciare ai precedenti contratti annui con cooperativa consistenti in una spesa per  le casse comunali di 42.662 euro nel 2014,  40.656 euro rispettivamente negli anni 2012-2013.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

Torna su
RiminiToday è in caricamento