"Valzer" di sacerdoti nel territorio: novità per quattro comunità pastorali

"Questi avvicendamenti cercano di tener conto delle caratteristiche dei singoli presbiteri e di favorire il cammino delle rispettive comunità pastorali", spiega il vescovo

Il vescovo Francesco Lambiasi ha provveduto ad una serie di avvicendamenti. A seguito della prossima partenza di don Claudio Comanducci per un’esperienza missionaria in Mozambico, Don Antonio Moro, attuale parroco della parrocchia San Martino in Riccione, viene nominato parroco moderatore, e insieme a don Giorgio Budellini saranno corresponsabili della Unità Pastorale di Bellaria, comprendente le parrocchie S. Cuore (Bellaria Mare), S. Maria Goretti (San Mauro mare) e S. Margherita (Bellaria monte).

Don Massimiliano Cucchi, attuale parroco in solido nell’Unità Pastorale di Morciano, viene nominato parroco della parrocchia di Stella Maris di Fontanelle, succedendo a don Alessio Alasia. Don Alessio Alasia viene nominato parroco della parrocchia San Martino in Riccione, dove continua il suo servizio don Stefano Battarra, quale vicario parrocchiale. Don Alessio, don Stefano e don Massimiliano collaboreranno pastoralmente per una maggiore integrazione delle parrocchie di San Martino e Stella Maris. Don Francesco Fronzoni, già vicario parrocchiale a San Mauro Pascoli, succede a don Massimiliano Cucchi presso la comunità sacerdotale di Morciano, collaborando con don Sanzio Monaldini e don Egidio Brigliadori nella cura dell'intera Unità pastorale.

"Questi avvicendamenti cercano di tener conto delle caratteristiche dei singoli presbiteri e di favorire il cammino delle rispettive comunità pastorali - spiega il vescovo -. Si esprime sincera gratitudine per la disponibilità al cambiamento manifestata sia dai presbiteri sia dalle rispettive Comunità parrocchiali, nelle quali abbiamo colto un maturo spirito di fede e di accoglienza dei nuovi pastori". Lambiasi ringrazia i sacerdoti e laici "che hanno servito in questi anni con passione o che hanno offerto la propria disponibilità per un nuovo incarico a servizio della nostra Chiesa Diocesana, certo che il Signore stesso non manca di ricompensare “chi dona con gioia”. Affidiamo questi sacerdoti e le loro comunità alla carità e alla preghiera di tutti e invitiamo ogni comunità a farsi casa accogliente per i pastori alla cui cura generosa e sapiente il Signore le affida. Che lo Spirito di Gesù Risorto, buon pastore, sia la forza e la gioia di tutti noi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Queste le celebrazioni eucaristiche di “ingresso” dei sacerdoti nelle nuove comunità pastorali: sabato 15 giugno ore 17.30 a Stella Maris Fontanelle “ingresso” di don Massimiliano Cucchi; domenica 16 giugno ore 21 a Bellaria si celebra l'arrivo don Antonio Moro; sabato 22 giugno alle 18 a Morciano si festeggia “ingresso” Francesco Fronzoni; e domenica 23 giugno alle 18 a San Martino di Riccione si festeggia don Alessio Alasia.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Il romagnolo ex fidanzato di Belen torna in tv tra i corteggiatori di "Uomini e Donne"

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento