"Valzer" di sacerdoti nel territorio: novità per quattro comunità pastorali

"Questi avvicendamenti cercano di tener conto delle caratteristiche dei singoli presbiteri e di favorire il cammino delle rispettive comunità pastorali", spiega il vescovo

Il vescovo Francesco Lambiasi ha provveduto ad una serie di avvicendamenti. A seguito della prossima partenza di don Claudio Comanducci per un’esperienza missionaria in Mozambico, Don Antonio Moro, attuale parroco della parrocchia San Martino in Riccione, viene nominato parroco moderatore, e insieme a don Giorgio Budellini saranno corresponsabili della Unità Pastorale di Bellaria, comprendente le parrocchie S. Cuore (Bellaria Mare), S. Maria Goretti (San Mauro mare) e S. Margherita (Bellaria monte).

Don Massimiliano Cucchi, attuale parroco in solido nell’Unità Pastorale di Morciano, viene nominato parroco della parrocchia di Stella Maris di Fontanelle, succedendo a don Alessio Alasia. Don Alessio Alasia viene nominato parroco della parrocchia San Martino in Riccione, dove continua il suo servizio don Stefano Battarra, quale vicario parrocchiale. Don Alessio, don Stefano e don Massimiliano collaboreranno pastoralmente per una maggiore integrazione delle parrocchie di San Martino e Stella Maris. Don Francesco Fronzoni, già vicario parrocchiale a San Mauro Pascoli, succede a don Massimiliano Cucchi presso la comunità sacerdotale di Morciano, collaborando con don Sanzio Monaldini e don Egidio Brigliadori nella cura dell'intera Unità pastorale.

"Questi avvicendamenti cercano di tener conto delle caratteristiche dei singoli presbiteri e di favorire il cammino delle rispettive comunità pastorali - spiega il vescovo -. Si esprime sincera gratitudine per la disponibilità al cambiamento manifestata sia dai presbiteri sia dalle rispettive Comunità parrocchiali, nelle quali abbiamo colto un maturo spirito di fede e di accoglienza dei nuovi pastori". Lambiasi ringrazia i sacerdoti e laici "che hanno servito in questi anni con passione o che hanno offerto la propria disponibilità per un nuovo incarico a servizio della nostra Chiesa Diocesana, certo che il Signore stesso non manca di ricompensare “chi dona con gioia”. Affidiamo questi sacerdoti e le loro comunità alla carità e alla preghiera di tutti e invitiamo ogni comunità a farsi casa accogliente per i pastori alla cui cura generosa e sapiente il Signore le affida. Che lo Spirito di Gesù Risorto, buon pastore, sia la forza e la gioia di tutti noi".

Queste le celebrazioni eucaristiche di “ingresso” dei sacerdoti nelle nuove comunità pastorali: sabato 15 giugno ore 17.30 a Stella Maris Fontanelle “ingresso” di don Massimiliano Cucchi; domenica 16 giugno ore 21 a Bellaria si celebra l'arrivo don Antonio Moro; sabato 22 giugno alle 18 a Morciano si festeggia “ingresso” Francesco Fronzoni; e domenica 23 giugno alle 18 a San Martino di Riccione si festeggia don Alessio Alasia.
 

Potrebbe interessarti

  • I 10 top ristoranti dove mangiare sano più 3 ristoranti esclusivamente Bio

  • "Il parchetto di Miramare tra sbandati che bivaccano ed escrementi umani ovunque"

  • Lavare le mani: i 7 momenti in cui è fondamentale per evitare infezioni batteriche

  • Caldo in auto: ecco come viaggiare freschi

I più letti della settimana

  • Doppia scossa di terremoto fa tremare la provincia

  • Tenta di salvare il figlio dal suicidio, l'anziano padre in gravi condizioni

  • Fiamme nell'ex discoteca abbandonata, all'interno trovati bivacchi di fortuna

  • Il Sole 24 ore incorona Rimini come capitale dell’italian lifestyle

  • Notte brava con trans e cocaina, pizzaiolo rapinato dopo il festino

  • Volano coltellate in due discoteche, una ragazza in prognosi riservata

Torna su
RiminiToday è in caricamento