Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca

'Vetrine Illuminate', una misura d'aiuto rivolta ai proprietari dei negozi sfitti

La finalità è quella di proporre incentivi alla riattivazione, anche temporanea, di immobili in disuso per i proprietari aderenti all’iniziativa che accettano di concedere in comodato gratuito il loro locale a organizzazioni non commerciali del terzo settore

Nell’ultima seduta di questa settimana la Giunta comunale ha approvato lo schema di protocollo d’intesa per la promozione e l’attuazione della misura di contributo relativa alla “finalità n. 2’ - Vetrine illuminate” - inserita nel piano di aiuti denominato “Sostegno alle Imprese e Sviluppo Economico - SISE 2022 - 2026”.

Il protocollo d’intesa sarà sottoscritto nelle prossime settimane dal Comune di Rimini e da “VolontaRomagna Odv”, organizzazione di volontariato che nella sua qualità di ‘associazione di associazioni di volontariato’ e già interlocutrice abituale del Comune di Rimini nello svolgimento di attività e funzioni in campo sociale. In questo caso si è resa disponibile a collaborare per il migliore funzionamento della finalità al 2 del “SISE 2022 - 2026”,  così come lo aveva già fatto nel corso dell’iniziativa precedente “No Tax Area 2019 - 2021”.

Gli obiettivi sono molteplici e vanno dal promuovere l’avviso pubblico SISE di anno in anno, al fornire informazioni e assistenza qualificata ai rispettivi utenti; effettuare un’indagine sugli Enti del Terzo Settore interessati all’iniziativa e disponibili a utilizzare gli immobili messi a disposizione dai proprietari, per attività operative di natura non commerciale ovvero come vetrina da esposizione. Fino a curare la ricezione delle manifestazioni di interesse degli organismi del terzo settore e delle candidature di immobili proposte dai proprietari e gestire l’assegnazione alle organizzazioni interessate, con la finalità di consentire l’accesso al contributo al maggior numero di proprietari.

“Si tratta di obiettivi importanti - dichiara l’Assessore alle attività economiche Juri Magrini - che l'Amministrazione Comunale é fortemente impegnate a raggiungere, con l’aiuto indispensabile di  VolontaRomagna, nel tentativo di promuovere lo sviluppo del commercio della città non solo dal punto di vista turistico. In particolare, con la finalità 2 del SISE, sono le aree a forte vocazione commerciale del centro urbano, quelle che si intende promuovere, tenendo anche conto delle diverse tipologie di offerte presenti sul territorio e sostenendo la riqualificazione e la valorizzazione della rete commerciale”.

La finalità è quella di proporre incentivi alla riattivazione, anche temporanea, di immobili in disuso per i proprietari aderenti all’iniziativa che accettano di concedere in comodato gratuito il loro locale a organizzazioni non commerciali del terzo settore. Contributo economico che può variare dal 30% fino al 100%, in funzione del numero di giorni di uso gratuito del locale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Vetrine Illuminate', una misura d'aiuto rivolta ai proprietari dei negozi sfitti
RiminiToday è in caricamento