Viabilità, a Riccione entro Pasqua aperto anche sottopasso via Savignano

Nota polemica dell'Amministrazione per quanto riguarda il sottopasso di via Bellini che non verrà realizzato

Entro le Festività Pasquali a Riccione anche il sottopasso di via Savignano verrà aperto al traffico pedonale così come verrà ripristinata la circolazione veicolare e pedonale, dopo la modifica temporanea avviata oggi in corrispondenza del sottopasso di via Parini angolo via Dei Mille, lato Cattolica, e in via delle Magnolie, nel tratto compreso tra il piazzale della stazione e viale Ceccarini. Interventi che rientrano nell’ambito dei lavori di esecuzione del Trc, e che, come detto, consentiranno di riavviare regolarmente lo scorrimento veicolare.

Contestualmente, a seguito di vari incontri con gli abitanti strettamente coinvolti dal passaggio del tracciato nell’ultimo tratto di via Portovenere, nel corso dei quali i residenti hanno espresso a maggioranza l’esigenza di mantenere i pini del viale, l’Amministrazione ha accolto tali proposte contrariamente al progetto originario di Am che ne prevedeva l’abbattimento, oltre all’esproprio delle loro proprietà. Per quanto riguarda invece il sottopasso di via Bellini, il progetto esecutivo del Trc prevede lo sfondamento monte-mare. Am ha chiesto di non dare corso alla realizzazione del sottopasso per risparmiare sia i costi di spostamento del ramo ferroviario che di realizzazione del sottopasso stesso.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Non si capisce - sottolineano dal Comune di Riccione - perché, non si debba procedere alla realizzazione di un sottopasso che era già da tempo previsto tra le opere necessarie per l’ottimizzazione dei flussi di comunicazione mare-monte. Opera che darebbe alla città la possibilità di godere di un ulteriore canale di comunicazione a beneficio anche della permeabilità monte-mare, deformata radicalmente dallo stesso TRC. L’Amministrazione potrebbe anche valutare di convertire l’attuale sottopasso da carrabile a ciclopedonale.Il sottopasso di Via Bellini è un’opera essenziale per il Comune di Riccione. E va fatto. AM trovi in altri modi la possibilità di risparmio ai costi dell’opera che, come si sa, crescono in via esponenziale, e senza soluzione di continuità". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

  • "Correte ho ucciso mia moglie", l'assassino confessa il delitto alla polizia di Stato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento