rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Riccione / Viale Fiesole

Viabilità e videosorveglianza all’incontro tra Giunta e residenti al Villaggio Papini

In studio l’introduzione del vigile di quartiere per creare un’interazione e una forte collaborazione con i cittadini

Nuove opere viarie con significative modifiche alla circolazione di alcuni assi della città, potenziamento del sistema di videosorveglianza per consentire controlli 24 ore su 24 della Polizia Municipale in stretto collegamento con le altre forze dell’ordine, prosecuzione degli interventi di manutenzione stradale e del verde: sono alcuni dei temi emersi e  delle richieste avanzate dai residenti all’incontro di quartiere svoltosi martedì sera al centro di buon vicinato di via Arezzo zona Villaggio Papini. Estesa e partecipata la presenza dei cittadini che hanno così avuto occasione di sottoporre alla Giunta quesiti e chiarimenti su tematiche diverse. Per quanto riguarda la viabilità giovedì 21 aprile in sede di Conferenza dei Servizi al Ministero delle Infrastrutture a Roma, si completerà l’ultimo tassello per la realizzazione delle opere complementari alla nuova statale 16 connesse alla terza corsia A14. Tra queste la nuova rotatoria prevista in zona San Lorenzo che si collegherà all’ampliamento dell’attuale tracciato di viale Venezia.   Con un investimento da 2.800.000 euro e il progetto esecutivo entro l’anno, la nuova via Venezia andrà a migliorare sensibilmente la viabilità con un’attenzione anche alla mobilità lenta attraverso l’affiancamento di una pista ciclabile. Ampliamento che avrà inoltre ripercussioni positive sulla viabilità di raccordo al casello autostradale con provenienza San Lorenzo e via Empoli.

Tra le richieste mosse dai residenti del villaggio Papini l’asfaltatura di strade come via Fiesole, già inserito nel piano comunale delle asfaltature, e nuove potature. Chiesto anche di investire in studi e ricerche sugli effetti alla salute causati dall’inceneritore. L’Amministrazione si è già attivata per predisporre una ricerca supplementare e integrativa agli studi esistenti attraverso carotaggi al terreno per prendere in esame tutti i possibili impatti all’ambiente e alla salute provenienti dall’impianto di incenerimento dei rifiuti. Durante la serata con la cittadinanza sono stati anticipati alcuni interventi di modifica sostanziale alla circolazione al vaglio dell’Amministrazione Comunale. Interventi volti a  snellire la circolazione in zona mare e a convogliare un maggior flusso nella zona a monte collegata alla nuova statale 16 e al nuovo viale Venezia. Mentre in piazzale Caduti del Mare, zona abissinia, verrà trasferito il capolinea dei filobus così come l’area sosta degli autobus in orari notturni, oggi in via XIX  ottobre zona stazione.

In dirittura d’arrivo il sistema di videosorveglianza, in sinergia in particolare con l’Arma dei Carabinieri, per la gestione e supervisione di nuove telecamere. Il Comune ha inviato una proposta formalizzata alla regione Emilia Romagna ricevendo dagli uffici tecnici giudizio positivo sulla installazione di nuove telecamere ad alta risoluzione e sull’implementazione di quelle attuali in varie zone della città. Tra i punti previsti anche il casello dell’autostrada. In studio l’introduzione del vigile di quartiere per creare un’interazione e una forte collaborazione con i cittadini relativamente a disagi e problematiche segnalate nei quartieri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viabilità e videosorveglianza all’incontro tra Giunta e residenti al Villaggio Papini

RiminiToday è in caricamento