Folla al Sigep, treni pieni: viaggiatori schiacciati tra ironia e rabbia

"Quando ci sono queste manifestazioni importanti, che richiamano migliaia di persone non solo dall'Italia, bisognerebbe aumentare il numero di carrozze", sosteneva un turista salito alla stazione di Rimini Fiera

Treno stipato alla stazione di Forlì

Viaggiatori schiacciati, alla ricerca di uno spazio in stile 'Tetris'. Questa la fotografia scattata all'interno del treno regionale 2136 partito da Ancona alle 16.40 con destinazione Piacenza (arrivo atteso alle 21.05). La situazione si è complicata a partire dalla stazione di Rimini Fiera, quando il treno, già particolarmente affollato da studenti pendolari o da chi ha scelto la Riviera adriatica come meta per la gita fuori porta della domenica, ha caricato la folla che ha trascorso la giornata al Sigep, il salone internazionale dedicato a gelateria, pasticceria e panificazione artigianali ospite dei padiglioni della Fiera di Rimini fino a mercoledì.

Complice anche la prima carrozza fuori uso, i vagoni a stento riuscivano a contenere le persone salite a bordo, schiacciate come sardine o con le mani appoggiate alle pareti per evitare di cadere. "E' un viaggio della speranza", era la frase più volta ribattuta. "Mi raccomando! Non aprite le valvole", così si ironizzava all'interno di uno scompartimento.

"Quando ci sono queste manifestazioni importanti, che richiamano migliaia di persone non solo dall'Italia, bisognerebbe aumentare il numero di carrozze", sosteneva un turista salito alla stazione di Rimini Fiera. C'è chi invocava il rimborso del biglietto, non tanto per una questione economica, ma per "il rispetto verso il viaggiatore".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da chi ha avuto la 'fortuna' di scendere dopo pochi minuti un augurio ai compagni viaggiatori, tra l'ironico e il compassionevole, di "buon viaggio". Malgrado il disagio, che si è risolto alla stazione di Bologna, il Regionale ha accumulato nel corso del viaggio appena 12 minuti di ritardo. Fotografia simile anche per chi saliva sempre dalla Fiera a bordo dei regionali diretti verso sud.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Rimini usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento