menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vigili del fuoco: 120 interventi ancora da eseguire dopo i 60 della notte

Pali della luce e segnali stradali divelti, alberi caduti o pericolanti, comignoli dei camini crollati, scantinati e sottopassi invasi dall'acqua. Tutte le squadre dei vigili del fuoco sono al lavoro per ripristinare la situazione dopo la tempesta

Nella notte tra lunedì e martedì sono stati una sessantina gli interventi dei vigili del fuoco per mettere in sicurezza le situazioni più critiche dopo la violenta tempesta che si è abbattuta su tutta la provincia. All'alba di martedì la scena che si è parata davanti ai soccorritore è ancora più drammatica del previsto tanto che, al momento, sono oltre 120 gli interventi in coda da parte dei vigili del fuoco per altrettante situazioni di pericolo. Pali della luce e segnali stradali divelti, alberi caduti o pericolanti, scantinati e sottopassi invasi dall'acqua rappresentano la maggior parte delle operazioni di soccorso ma non mancano, nella zona mare di Rimini, attività molto più complesse. E' il caso di uno stabile, all'altezza del Bagno 49 a Marina Centro, dove il termocappotto applicato ai muri ha ceduto staccandosi dalla parete e rimanendo pericolante. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Odore di fumo in casa, 5 trucchi per eliminarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento