Villetta in fiamme nella notte: il proprietario resta intossicato dal fumo

Al personale del 115 sono state necessarie un paio di ore per spegnere le fiamme che hanno reso inagibile l’appartamento al piano terra.

Momenti di paura, nella notte tra mercoledì e giovedì, a Bellaria con un incendio che si è sviluppato in una villetta di via Novara. L’allarme è scattato verso l’1.45 quando, al piano terra, è scoppiato il rogo che ha fatto accorrere i vigili del fuoco con le autobotti. Il proprietario dell’immobile, a causa del fumo inalato, è rimasto intossicato e si è reso necessario l’intervento del 118 coi sanitari che hanno provveduto a stabilizzarlo per poi trasportarlo al pronto soccorso per le cure del caso. Al personale del 115 sono state necessarie un paio di ore per spegnere le fiamme che hanno reso inagibile l’appartamento al piano terra.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Partorisce in spiaggia, "Non sapevo di essere incinta". Il piccolo in terapia intensiva

  • "Trappola" per motociclisti, una ragazza in ospedale. Preoccupazione a Santarcangelo

  • Gli albergatori di Riccione vedono un futuro nero: per la fine di agosto prevedono forti cali

  • Assembramenti fuori controllo, scatta la chiusura della Villa delle Rose

  • Tremendo schianto frontale, centauro carambola sull'asfalto

  • Schianto sull'Adriatica, auto contro due Harley: ci sono feriti, grave una donna - FOTO

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento