Viola l'obbligo di dimora: i carabinieri liberi dal servizio lo riconoscono e l'arrestano

Espletate le formalità di rito, l’uomo è stato tratto in arresto ed associato in carcere

Un cinquantenne peruviano è stato arrestato nella nottata tra sabato e domenica dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile in esecuzione di un’ordinanza di aggravamento di misura cautelare emessa dal giudice per le indagini preliminari di Rimini a seguito delle reiterate violazioni del divieto di dimora nel territorio riminesi a cui lo stesso era sottoposto nell’ambito di un procedimento penale che lo vede imputato per il reato di rapina

Tali violazioni, accertante dai militari nel corso del quotidiano servizio d’istituto e prontamente rapportate all’autorità giudiziaria, hanno portato all’emissione di un’ordinanza di aggravamento di misura cautelare prontamente eseguita dai militari che, grazie alla loro conoscenza del territorio e dei soggetti di interesse operativo, sebbene liberi dal servizio, non hanno esitato ad intervenire ed a procedere all’arresto con il supporto di un altro equipaggio del medesimo reparto. Espletate le formalità di rito, l’uomo è stato tratto in arresto ed associato in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento