Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Violano le regole delle misure cautelari, per due malviventi si aprono le porte del carcere

Le ripetute inottemperanze hanno fatto scattare l'aggravamento delle misure alternative alle quali erano sottoposti

Nel pomeriggio di mercoledì i carabinieri della Stazione di Montescudo-Monte Colombo hanno arrestato un 47enne originario di Gualdo Tadino e sottoposto agli arresti domiciliari in una comunità della Valconca per i reati di violazioni di domicilio e lesioni personali. Il malvivente, nonostante la misura alternativa al carcere, ha più colte ciolato i regolamenti della comunità facendo così scattare l'inasprimento che gli è valso l'apertura delle porte del carcere. Situazione analoga per un 28enne di San Giovanni in Marignano che, sottoposto all'obbligo di firma, più volte non si è presentato in caserma. Entrambi gli arrestati sono stati trasferiti presso la casa circondariale di Rimini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violano le regole delle misure cautelari, per due malviventi si aprono le porte del carcere

RiminiToday è in caricamento