menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Violente liti tra fidanzati si concludono con l'arrivo dei Carabinieri

Sono tre le liti spente dai Carabinieri nel cuore della nottata tra sabato e domenica. Due di queste hanno riguardato coppie di fidanzati

Sono tre le liti spente dai Carabinieri nel cuore della nottata tra sabato e domenica. La prima a Mondaino, dove un ragazzo, dopo aver accompagnato a casa la compagna appena maggiorenne, ha avuto un’accesa discussione con la madre di quest’ultima. Intorno alle 3 una coppia di fidanzati è resa protagonista di una violenta lite nei pressi di una discoteca di Misano. Nella circostanza la donna ha subito un calcio all’addome, per il quale è stata ricoverata e dimessa.

Infine i militari hanno invitato le parti, qualora lo ritenessero opportuno, a sporgere formale denuncia querela. L’altra lite si è consumata intorno alle 3.30 a Riccione in via Berlinguer. La ragazza, dopo aver dato improvvisamente in escandescenze, ha sferrato un pugno al naso del ragazzo. I militari, dopo aver rintracciato un familiare della ragazza, che prontamente ha provveduto a riportarla a casa, hanno invitato il giovane a farsi medicare per il colpo subito, rendendolo edotto della facoltà di adire le vie legali.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento