Violenza di genere, il Comitato del Distretto di Riccione ha partecipato al bando regionale

Il progetto è incentrato su due direttive principali con l’obiettivo è rafforzare i servizi di assistenza e protezione nella rete territoriale

Il Comitato del Distretto di Riccione ha partecipato al bando indetto dalla regione Emilia Romagna per il sostegno ai progetti contro le discriminazioni, la violenza di genere e la diffusione delle pari opportunità promossi dagli Enti Locali, le organizzazioni di volontariato e dalle associazioni di promozione sociale. Il progetto del Comitato di Distretto di Riccione presentato al bando per il quale la Regione ha stanziato complessivamente 1 milione di euro per le annualità 2016 e 2017, è incentrato su due direttive principali. La prima è il potenziamento dei percorsi di accoglienza e di sostegno alle donne vittime di violenza ospitate alla Casa rifugio. L’obiettivo è rafforzare i servizi di assistenza e protezione nella rete territoriale con il potenziamento dei percorsi individuali di uscita dalla violenza nonché di conquista di una graduale autonomia. Un potenziamento che passa anche attraverso un capillare coordinamento tra il mondo dell’associazionismo con gli sportelli di ascolto e consulenza presenti sul territorio.

Prevista anche una mappatura dei vari sportelli e punti di ascolto per consentire una messa a sistema  che favorisca un approccio di rete sempre più condiviso e in rete. L’attività di prevenzione passerà anche  dall’individuazione di gruppi di donne a rischio violenza attraverso i punti di accesso alle rete antiviolenza come gli sportelli informativi e di accesso territoriali. La seconda direttiva del progetto prevede rappresentazioni teatrali rivolte agli uomini con un loro coinvolgimento attivo a tematiche come la violenza sessuale, l’aggressività e il bullismo da fare approdare negli istituti scolastici e nei luoghi di aggregazione sociale.


Nel complesso questo progetto di iniziativa pubblica ha visto la collaborazione fattiva tra tutti i Comuni del distretto, nell’ottica di un veloce lavoro di squadra in modo da mettere in campo, anche sulla scia del reiterarsi di fenomeni di violenza nei confronti delle donne, ogni tipo di azione utile a consolidare  strumenti, sia educativi che di consulenza,violenza di genere bando rivolti in particolare alle giovani generazioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

  • Test sierologico gratuito, ecco le farmacie della provincia di Rimini che aderiscono

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento