Violentata mentre dorme in albergo: 72enne si sveglia e chiama la Polizia

Una turista 72enne, in vacanza a Rimini insieme alla figlia, è stata pesantemente palpeggiata nelle parti intime da un 44enne che, nella notte tra domenica e lunedì, è penetrato nella stanza d’albergo della donna

Una turista 72enne, in vacanza a Rimini insieme alla figlia, è stata pesantemente palpeggiata nelle parti intime da un 44enne che, nella notte tra domenica e lunedì, è penetrato nella stanza d’albergo della donna. Secondo quanto raccontato dall'anziana nella denuncia sporta in polizia, verso le 4.30 di lunedì la 72enne si è accorta di una presenza nella propria camera e, all’improvviso, ha sentito una mano che si insinuava tra le sue cosce. Svegliatasi all’improvviso, si è trovata davanti un uomo, anch’esso ospite nella struttura di Miramare, che si è poi allontanato.

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti della polizia il presunto molestatore, un 44enne pugliese che lavora a Rimini come pizzaiolo, si è introdotto nella stanza della donna passando dal terrazzo comune. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine per episodi analoghi, è stato denunciato a piede libero per violenza sessuale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento