menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un'adolescenza di abusi sessuali, in manette l'orco che la violentava

Per anni ha abusato della figlia minore della convivente. Un 49enne è stato arrestato dalla polizia, su disposizione del tribunale di Rimini. Il supplizio è cominciato nel 2005, quando la ragazza aveva 6 anni

Anni di abusi sulla figlia minore della convivente. Per queste ragioni un autotrasportatore di 49 anni, R.G. le sue iniziali, è stato arrestato dalla polizia, su disposizione del tribunale di Rimini. Ponendo fine ad una storia terrificante, dai contorni torbidi e raccapriccianti.

Gli abusi, secondo quanto accertato dagli investigatori, sono iniziati nel 2005, quando la vittima aveva appena 11 anni. E sono proseguiti fino al 2011, quando la ragazzina finalmente ha trovato la forza di denunciare con forza ciò che stava subendo.

In passato, infatti, ne aveva parlato con la madre, la quale si era rifiutata di dare credito a quanto le veniva riferito dalla piccola. Come reazione psicologica ai soprusi a cui era sottoposta, la ragazza ha iniziato ad abusare di alcol e droghe leggere, inducendo la madre a rivolgersi ai servizi sociali.


E' proprio parlando con un assistente sociale che la vittima degli abusi è riuscita a raccontare tutto quel che aveva subito in sei anni, facendo scattare le indagini, culminate con l'arresto del compagno della madre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento