Violenza sessuale nell'ex camping: "Sono anni che segnaliamo i pericoli di questa area"

"Abbiamo proposto più di una volta al Comune di acquisire l'area e trasformarla in un parco pubblico, gestito e tenuto in ordine dai volontari Civivo

"Quello che è accaduto a Viserbella, all’interno dell’ex Camping Carloni è disumano e queste azioni lasciano sempre sconvolti e scioccati. Chiediamo giustizia per quello che è accaduto". A farsi portavoce del Quatiere 5 è il presidente Stefano Benaglia.
Purtroppo quando parliamo di periferie abbandonate ci riferiamo proprio a questo. Sono anni che segnaliamo la situazione di degrado in cui versa l’area, 100 mila metri quadri completamente abbandonati e a disposizione di chiunque voglia vivere nell’ombra e al limite della società. In questi anni abbiamo proposto più volta al comune di Rimini di acquisire l’area e trasformarla in un parco pubblico, gestito e tenuto in ordine dai volontari Civivo e dalle varie associazioni della zona, che potrebbero renderlo un posto fruibile e sicuro per la comunità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Stuprata e minacciata di morte in un ex camping: l'incubo vissuto per giorni

Non possiamo tollerare di avere una zona grigia così estesa all’interno del nostro territorio. Siamo una località turistica che ha fatto della tranquillità e della sicurezza la sua immagine. E’ triste dover assistere a questi episodi per intavolare dei cambiamenti. Ribadiamo la nostra disponibilità all’amministrazione e al curatore fallimentare per gestire e tenere in ordine l’ex camping Carloni, renderlo finalmente un patrimonio di tutti e non un rifugio per sbandati senza civiltà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vasco Rossi torna a Rimini, fan scatenati: pioggia di autografi e selfie

  • Coronavirus, in quarantena due classi di un liceo riminese: slitta l'inizio della scuola

  • Vede la Polizia e si catapulta fuori dall'auto in corsa: raggiunto dopo un'estenuante fuga per i campi

  • L'hotel non rispetta le norme anticontagio: scatta la chiusura e una maxi multa

  • Riempie di botte la compagna, i vicini chiedono aiuto per fermare la violenza

  • Addio a Luigi Battelli, il noto albergatore ucciso dal coronavirus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento