menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cade dalle scale mentre va a prendere l'acqua: gravissimo

Giovane padre in fin di vita dopo esser caduto dalle scale in casa. E' successo nella nottata tra sabato e domenica in un'abitazione a Viserba

Giovane padre in fin di vita dopo esser caduto dalle scale in casa. E' successo nella nottata tra sabato e domenica in un'abitazione a Viserba. Secondo quanto ricostruito dai Carabinieri della locale stazione, l'uomo, un imbianchino di 36 anni, si era svegliato per prendere un bicchiere d'acqua. Perciò si è diretto verso la cucina, al piano inferiore. Ad un certo punto ha perso l'equilibrio, scivolando per le scale e colpendo con violenza la testa contro un gradino.

Il botto ha svegliato il figlio del malcapitato, 13 anni. Quando ha notato il padre privo di sensi ha telefonato alla madre (i genitori sono separati). E' stata quest'ultima a dare l'allarme al 118. I sanitari sono intervenuti sul posto con un'ambulanza e l'auto col medico a bordo. Il 36enne, dopo esser stato stabilizzato sul posto, è stato trasportato con il codice di massima gravità all'ospedale Infermi di Rimini. Alla luce della gravità delle condizioni, è stato trasferito al "Maurizio Bufalini": ora è ricoverato in prognosi riservata nel reparto di Rianimazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Utenze

Rettifica bollette luce e gas: quando e come ottenerla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento