menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si avvicina il ritorno sui banchi, a Viserba il mercatino dei libri usati

L'iniziativa, realizzata da “A la Calle”, associazione che da anni opera per la promozione sociale nel territorio riminese, è interamente gestita e organizzata da studenti delle scuole superiori e universitari

Contro il caro libri e per dare un aiuto alle famiglie in vista dell'apertura dell'anno scolastico è operativa da circa un mese la compravendita di libri usati nella sede della cooperativa “Gramsci” in via burnazzi 3 a Viserba mare. L'iniziativa, realizzata da “A la Calle”, associazione che da anni opera per la promozione sociale nel territorio riminese, è interamente gestita e organizzata da studenti delle scuole superiori e universitari. 

Si proseguirà fino alla fine di settembre, mese nel quale si terrà aperto il mercatino anche il pomeriggio dalle 16 alle 19 dal lunedì al Venerdì. I libri vengono ritirati in conto vendita al 50% del prezzo di copertina e rivenduti al 60% del prezzo di mercato, associandosi ad “A la calle” al costo di un euro si potrà accedere alle offerte da noi proposte.

Nel primo mese di attività sono stati ricevuti circa 400 libri, 50 dei quali rivenduti. L'associazione ha raccolto anche numerose richieste di volontari, circa una ventina, che da subito si sono dimostrati entusiasti del progetto. Il mercatino è solo una delle attività, che l'associazione vuole attivare nel territorio viserbese. Infatti nel periodo invernale stapreparando altri progetti per coinvolgere la cittadinanza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento