Viserba, si scatenano le fiamme all'interno di un pullman: solo tanta paura

Un corto circuito o il surriscaldamento dei freni è la causa più probabile che ha scatenato, giovedì verso le 19, l'incendio di un pullman con a bordo 45 turisti russi. Il rogo si è scatenato a Viserba mare all'incrocio tra via Beltramini e via Sacramora

Un corto circuito o il surriscaldamento dei freni è la causa più probabile che ha scatenato, giovedì verso le 19, l'incendio di un pullman con a bordo 45 turisti russi. Il rogo si è scatenato a Viserba mare all'incrocio tra via Beltramini e via Sacramora e, i primi ad accorgersi di quanto stava succedendo, sono stati i carabinieri che, proprio lì, hanno la loro caserma. I militari dell'Arma, presi gli estintori, si sono dati da fare per spegnere le fiamme ed evitare che si scatenasse il panico tra i turisti.

Mentre i carabinieri hanno circoscritto le fiamme, sul posto è intervenuta anche un'autobotte dei vigili del fuoco. Sia i passeggeri che il conducente sono rimasti illesi e se la sono cavata solo con un brutto spavento mentre il pullman ha riportato seri danni. Sono in corso le indagini per accertare gli esatti motivi che hanno scatenato l'incendio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento