menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vitellone romagnolo addio, a Rimini è boom di consumo di Viagra

La pillola blu compie 15 anni e uno studio, organizzato in occasione del lancio della nuova formulazione che si scioglie in bocca in pochi secondi e comincia a funzionare entro 12 minuti con un effetto di 4-6 ore, svela la mappa del sesso con "aiutino"

La Lombardia è la prima regione italiana per consumo di Viagra, con oltre un milione di compresse acquistate nel 2013. E' questo uno dei dati presentati oggi a Milano, in occasione dei 15 anni sul mercato della pillola blu contro la disfunzione erettile. Nel mondo ogni secondo vengono consumate 6 pillole e 51 milioni di uomini lo hanno assunto almeno una volta nella vita. Complessivamente, in 15 anni sono 3 miliardi le pillole consumate nel mondo.

L'Italia si pone al secondo posto in Europa per consumo, dopo l'Inghilterra, con oltre 86 milioni di compresse vendute in 15 anni. Solo nel 2013 sono state acquistate oltre 6 milioni di compresse, 12 al minuto, con una media di quasi una pillola blu ogni due maschi italiani over40. A livello territoriale invece, la prima regione per consumo pro-capite, nell'anno in corso, è l'Emilia-Romagna, con 588 compresse ogni mille uomini over40, seguita da Toscana (563 compresse ogni 1.000 over40) e Liguria (546 ogni 1.000).

La Regione dove si consuma meno Viagra è la Basilicata con solo 230 pillole blu ogni 1.000 over40. Roma invece detiene il primato per il maggior numero di compresse vendute nel 2013, oltre 570 mila, mentre le città dove si registra il maggior consumo pro capite sono Piacenza, Rimini e Livorno. In coda alla classifica le città meridionali, dove i consumi medi si attestano su valori inferiori alla media. All'ultimo posto c'è Ogliastra in Sardegna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Le mascherine per proteggere la salute dei bambini

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento