menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vittime delle mafie, la Regione le ricorda con una serie di iniziative

Domenica si celebra la Giornata in memoria delle vittime innocenti delle mafie, a Rimini i 1.031 nomi delle vittime stampati su una serie di manifesti

Domenica si celebra la Giornata in memoria delle vittime innocenti delle mafie. E dato che l'Emilia-Romagna si trova in zona rossa, in regione, fa sapere Libera, "in questa 26esima edizione, il cui slogan e' 'A ricordare e riveder le stelle', i 1.031 nomi delle vittime innocenti delle mafie risuoneranno online tra sabato e domenica dalle piazze ai social". I nomi dell'elenco, spiega l'associazione antimafia, "verranno proiettati su edifici centrali delle citta', dalla Rocca di Forlimpopoli a piazza Grande a Modena, verranno letti in staffette virtuali a Reggio Emilia, Piacenza, Parma, Forli'-Cesena e Ravenna, proiettati durante le iniziative online a Ferrara, accompagnati dalla musica degli orchestrali in un evento a porte chiuse che verra' trasmesso online a Bologna, dove piazza Maggiore si illuminera' con i colori di Libera, e si leggeranno sui manifesti affissi in tutta la provincia a Rimini". La maggior parte degli eventi saranno ospitati nei luoghi della cultura, cultura che "in questo anno di pandemia e' stata spesso penalizzata e messa ai margini, ma che e' fondamentale per la lotta alle mafie e alla corruzione". In un anno come questo, afferma Sofia Nardacchione, responsabile del settore comunicazione di Libera Emilia-Romagna, "non potevamo non rinnovare con forza la nostra memoria al fianco dei familiari delle vittime innocenti delle mafie e il nostro impegno". Il 21 marzo, spiega, "e' infatti il momento in cui dare spazio alla denuncia della presenza delle organizzazioni criminali mafiose e delle connivenze con politica ed economia: i processi che si stanno celebrando in regione hanno ampiamente dimostrato, anche in Emilia-Romagna una radicata presenza mafiosa, che la crisi sanitaria, economica e sociale in corso rischia di rafforzare".

Entrando nel dettaglio delle iniziative, a Bologna sabato e domenica dalle 19 Palazzo Re Enzo si illuminera' con i colori di Libera, giallo, arancione e magenta, per celebrare la Giornata, e il 21 mattina, sulla pagina Facebook di Libera Bologna, verra' trasmesso in prima visione il video registrato al Mercato Sonato, con la proiezione della lettura dei nomi delle vittime innocenti delle mafie accompagnate da due violinisti dell'Orchestra Senzaspine. Alle 10 di sabato si terra' invece un seminario online su mafie e ambiente e sulle vittime delle ecomafie, organizzato assieme a 'Fridays for future Bologna'. A Modena, invece, dalle 20 di sabato a domenica sera in piazza Grande verra' proiettato un video in cui cittadini, rappresentanti delle istituzioni e del mondo culturale, dell'associazionis... e della scuola leggono i nomi delle vittime innocenti delle mafie. Nomi che a Reggio Emilia verranno letti da piccole delegazioni nel parco di Casa Cervi a Gattatico, all'esterno del Teatro Boiardo a Scandiano, all'esterno de L'altroteatro a Cadelbosco Sopra e al centro giovani Sd Factory, all'Istituto 'Levi-Scaruffi-Tricolore', all'Istituto 'Filippo Re' e nei centri InfoGiovani e #viacassoliuno a Reggio Emilia. I video verranno trasmessi in diretta sui social di Libera Reggio Emilia. Alle 10 di sabato, invece, a Ferrara si terra' un'iniziativa in memoria di Rosario Livatino assieme ai familiari del magistrato vittima della mafia, al termine della quale verranno letti i nomi di tutte le vittime innocenti delle mafie. Sempre sabato, ma alle 11, a Parma un gruppo ristretto di rappresentanti del mondo culturale leggera' i nomi delle vittime nella Sala del Ridotto del Teatro Regio, e il video verra' trasmesso online sui canali istituzionali e di Libera Parma. A Piacenza, sempre sabato, verra' trasmesso sui social di Libera Piacenza un video corale con la lettura dei nomi delle vittime da parte di cittadini, rappresentanti delle istituzioni e del mondo culturale, dell'associazionismo e della scuola. Per quanto riguarda la provincia di Forli'-Cesena, dalle 19 di sabato l'elenco delle vittime verra' proiettato sulla Rocca di Forlimpopoli, mentre sui social di Libera Forli'-Cesena saranno pubblicati video con la lettura dei nomi delle vittime da parte di lavoratori del mondo culturale. A Ravenna, invece, verranno pubblicate sui social dell'associazione delle foto con i nomi delle vittime delle mafie, e infine in tutta la provincia di Rimini verranno affissi manifesti con i nomi delle stesse vittime.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rimini sotterranea tra misteri e curiosità

Attualità

Simona Ventura fa tappa anche in un famoso locale della Valmarecchia

Attualità

Ciak in Romagna, avanti con i casting per il film "Le proprietà dei metalli"

Auto e moto

Cambio gomme: scatta l'obbligo di montare le estive


Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Speciale

    In fila alla cassa o sdraiati sul divano?

  • Cronaca

    Un videogame ambientato a Rimini coi personaggi della città

  • Video

    VIDEO | Tromba d'aria in mare

Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento