Vola fuori dall'abitacolo dell'auto, gli amici fuggono lasciandolo sull'asfalto

Ricostruita dagli inquirenti della polizia di Stato la dinamica di quanto accaduto a San Martino in Riparotta nel pomeriggio di domenica

Indagine lampo della polizia di Stato che, grazie alle telecamere di videosorveglianza, ha ricostruito in poche ore quanto accaduto in via San Martino in Riparotta dopo che nel pomeriggio di domenica è stato ritrovato riverso sull'asfalto e in gravi condizioni un ragazzo di 24 anni. L'allarme era scattato poco prima delle 14 quando alcune segnalazioni parlavano di un giovane buttato fuori dall'abitacolo di un'Audi, con targa sammarinese, che era poi fuggita facendo perdere le proprie tracce. Il personale del 118, arrivato all'altezza del civico 11, si era ritrovato davanti il giovane in serie condizioni tanto che dopo averlo stabilizzato lo ha trasportato d'urgenza al "Bufalini" di Cesena col codice di massima gravità. Sul posto sono intervenute le pattuglie delle Volanti e della Stradale e, grazie alla visione dei filmati di alcune telecamere a circuito chiuso presenti e al racconto dei testimoni, si è ricostruita la dinamica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo quanto emerso il ferito, una persona già nota alle forze dell'ordine della Repubblica di San Marino, nonchè titolare dell'Audi avrebbe fatto bisboccia per tutta la notte e nel primo pomeriggio era con gli amici ancora su di giri. Seduto sul lato del passeggero, il 24enne avrebbe visto una ragazza lungo via San Martino in Riparotta iniziando a molestarla verbalmente sporgendosi allo stesso tempo in maniera molto pericolosa dal finestrino tanto da avere buona parte del corpo fuori. Per cause ancora in corso di accertamento, il guidatore avrebbe improvvisamente perso il controllo dell'Audi andando ad impattare contro il muretto di recinzione di un'abitazione. La botta avrebbe quindi fatto perdere l'equilibrio al 24enne che è così volato fuori dall'abitacolo andando a ruzzolare a terra. Nonostante questo, però, chi si trovava a bordo dell'auto non ha dato minimamente segno di volersi fermare e ha proseguito la sua corsa lasciando l'amico ferito a terra. Sono in corso le indagini della polizia di Stato per individuare sia l'Audi che i suoi occupanti. Nel frattempo il 24enne è stato operato d'urgenza nel nosocomio cesenate e, al momento, si trova nel reparto di Rianimazione con i medici che si sono riservati la prognosi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amici o fidanzati non conviventi in auto: quali sono le regole da seguire?

  • Trucca lo scontrino per pagare meno la spesa, denunciato per truffa

  • Sacerdote riminese allontanato dalla diocesi, su di lui indagine per droga e pedopornografia

  • Grave incidente nella notte, un ferito ricoverato in Rianimazione

  • Barba, 'bamba' e capelli: parrucchiere nascondeva la cocaina nel suo negozio in pieno centro. Arrestato

  • Coronavirus, il bollettino: l'attività di screening scopre due positivi asintomatici

Torna su
RiminiToday è in caricamento