menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Willy e Daya sono a casa, oggi i funerali

A 64 giorni dal naufragio della Costa Concordia nelle acque dell'Isola del Giglio, la piccola, 5 anni appena, e il suo babbo, 37, sono rientrati nella loro Rimini

Dayana e Williams sono tornati a casa. A 64 giorni dal naufragio della Costa Concordia nelle acque dell'Isola del Giglio, la piccola, 5 anni appena, e il suo babbo, 37, sono rientrati nella loro Rimini, abbracciati dall'affetto di una intera città. Scortati da due motociclette della Polizia Municipale i feretri delle due vittime del disastro della Concordia hanno fatto il loro arrivo nella chiesa del Suffragio, in pieno centro cittadino, dove è stata allestita la camera ardente.

I funerali saranno celebrati, nel primo pomeriggio, dal vescovo di Rimini, monsignor Francesco Lambiasi, all'interno del Tempio Malatestiano. La piccola bara bianca di Dayana, un papero e un orsacchiotto azzurro appoggiati sopra, e quella in legno chiaro del padre Williams sono state accolte da alcune decine di riminesi accorsi in chiesa per salutarli un'ultima volta. Di ritorno da Grosseto, i famigliari di Dayana e Williams hanno ricevuto l'affetto del sindaco di Rimini, Andrea Gnassi.

Presenti anche il vicesindaco, Gloria Lisi, e il presidente della Provincia di Rimini, Stefano Vitali. Prima di entrare in chiesa, dove campeggiano diverse composizioni floreali, una a forma di cuore rosa per Dayana - "un angelo che ci guarda dal cielo", l'ha ricordata il parroco di Rivazzurra, che ha celebrato il Rosario - e uno giallo per Williams, il primo cittadino riminese ha ricordato l'affetto della città per le famiglie dei due scomparsi.

"Ci stringiamo attorno alle famiglie - ha affermato -, a Susy, la mamma, di Dayana. E' una tragedia che ha colpito e commosso l'Italia e la nostra comunità. Con grande rispetto per le famiglie vedremo se esiste la possibilità di fare qualcosa di concreto”. L'attesa è composta e commossa. Dalle 7.30 nella chiesa del Suffragio, sono tanti i riminesi venuti a salutare le due vittime della tragedia. Ai funerali è atteso il capo della Protezione civile, prefetto Franco Gabrielli, cui nei giorni scorsi Susy Albertini ha inviato una lettera di ringraziamento per gli sforzi compiuti nella ricerca dei corpi della piccola e del papà, e una delegazione della Costa Crociere.

Sulla bara bianca della piccola Dayana sono stati appoggiati un papero giallo e un orsacchiotto azzurro, su quella del babbo il gagliardetto del Cesena Calcio di cui era grande tifoso e una sciarpa della 'Mare Bianconera', la curva dei sostenitori più accesi del club romagnolo. Tantissimi i cittadini di Rimini accorsi con compostezza alla camera ardente. Tantissime le dediche lasciate sui registri a Dayana, ricordata da tutti come un "piccolo angelo", e al padre. Tra quelle indirizzate a Williams ne spicca una, commossa, della sua catechista Renata: "Sono la tua vecchia catechista - si legge - adesso dal cielo potrai capire le cose che ti insegnavo".  In duomo sono attesi anche i bimbi della scuola materna 'La giostra', frequentata da Dayana, per un ultimo saluto alla loro compagna di classe.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Attualità

"Fellini Calls", successo per la tre giorni dedicata al regista premio Oscar

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento