World Ducati Week 2018, presentato l'evento dedicato ai ducatisti

L'appuntamento mondiale che dal 20 al 22 luglio accoglierà decine di migliaia di appassionati nella Riviera Romagnola

Meno di un mese alla decima edizione del World Ducati Week che animerà la Riviera Romagnola e il Misano World Circuit “Marco Simoncelli”. Dal 20 al 22 luglio saranno migliaia i Ducatisti, provenienti da ogni parte del mondo, a celebrare la passione per le mitiche “Rosse di Borgo Panigale”. Un concentrato di eventi, feste, parata in moto, spettacoli, concerti e gare in pista con i piloti Ducati MotoGP e Superbike di oggi e di ieri. Un mix perfetto di divertimento, senso di appartenenza alla community, il mondo racing e, su tutto, la forza coinvolgente ed aggregante del marchio: il WDW2018 è pronto a dare spettacolo. Con una conferenza stampa, tenutasi presso l’Auditorium Ducati, sono stati presentati tutti gli imperdibili appuntamenti di questa decima edizione WDW, sia per quanto riguarda le attività in pista che in Riviera. Nel corso dell’evento, a sorpresa, Andrea Dovizioso ha svelato il Monster 1200 25° Anniversario, una serie limitata dedicata all’iconica naked di Borgo Panigale che, proprio al WDW2018, vedrà festeggiamenti e celebrazioni per questa importante ricorrenza.

Nella giornata di venerdì 20 luglio, si aprono le competizioni con la Flat Track Race, un confronto con eliminazione diretta per otto piloti: Andrea Dovizioso, vincitore dell’edizione 2016, Troy Bayliss, Danilo Petrucci, Jack Miller, Michele Pirro e altri ancora si sfideranno in sella a Scrambler® Flat Track Pro, appositamente preparati in configurazione race. È in programma per sabato 21 luglio la novità più entusiasmante e adrenalinica di questa decima edizione: “The Race of Champions”, una gara in pista che solo Ducati poteva offrire ai propri appassionati. Dodici piloti Ducati di oggi e di ieri duelleranno sul tracciato del Misano World Circuit in sella alle Panigale V4 S, preparate appositamente in una “limited edition” con configurazione race e bellissime livree dedicate a ogni singolo pilota partecipante. Prove libere, qualifiche e griglia di partenza, con tanto di sorvolo delle “Frecce Tricolori”, per un’esperienza unica che si prospetta già molto combattuta e divertente. Al via piloti del calibro di Dovizioso, Lorenzo, Davies, Melandri, Petrucci, Miller, ma anche Bayliss ed altri ancora, pronti a sfidarsi in pista per conquistare il gradino più alto del podio. Timekeeper ufficiale della “The Race Of Champions” sarà Locman, prestigioso licenziatario di una linea di orologi dedicata a Ducati.

Prodotto in soli 500 esemplari numerati, il Monster 1200 25° Anniversario si distingue per una livrea tricolore dedicata che caratterizza cupolino, serbatoio e coprisella passeggero, ispirata al Monster S4RS Testastretta Tricolore del 2008. La speciale livrea si abbina alla perfezione con la sella sulla quale è ricamato il logo dei 25 anni. La moto è stata svelata dal portacolori del Ducati Team Andrea Dovizioso e avrà uno spazio importante nel paddock del WDW2018. Veramente tante le attività previste presso il “Monster Village” allestito nel circuito: mostre, incontri, concorsi di bellezza e di customizzazione, ma anche una speciale targhetta da applicare alla moto, riservata a quanti verranno all’evento in sella al proprio Monster. Solo per il pubblico del WDW2018 sarà presente un’esclusiva “closed room”, all’interno della quale si potrà assistere alla “preview” di una nuova moto Ducati, che sarà esposta in anteprima, per poi essere svelata ufficialmente al pubblico in occasione di EICMA 2018.

Ancora una volta il WDW può contare sulla collaborazione attiva dei Comuni e delle Amministrazioni di tutte le città della Riviera coinvolte. A Misano Adriatico sarà prevista un’area dedicata agli amanti della spiaggia: la WDW Ducati Beach. Inoltre, in piazza Venezia e nella zona pedonale del lungomare, sarà allestito un “Kids Village” con attrazioni per i più piccoli. La Repubblica di San Marino accoglierà la cena ufficiale dei Presidenti dei 266 DOC (Desmo Owners Club) sparsi in tutto il mondo. Giovedì 19 luglio il Comune di Cattolica, in collaborazione con gli operatori della zona portuale, organizzerà nella Sunset Beach Arena un party di benvenuto per tutti i Ducatisti, a partire dalle 18.00. Rimini ospiterà invece la lunga parata di moto che, partendo dal Circuito di Misano, raggiungerà nella serata di venerdì 20 il lungomare, fino ad arrivare al molo. Ad animare la serata una festa in spiaggia Scrambler® e la classica rustida, ovvero una grigliata a base di pesce. Piazzale Roma a Riccione sarà il palcoscenico per la sera di sabato 21 luglio con la tradizionale presentazione dei Team Ducati MotoGP e SBK. A seguire musica e DJ Set con Linus e Radio Deejay e un concerto finale a sorpresa.

“E’ con grande entusiasmo - ha commentato il sindaco di Misano Adriatico, Stefano Giannini - che ci apprestiamo ad essere invasi dalle migliaia di fans della rossa di Borgo Panigale. Siamo alla decima edizione, festeggiamo quest’anno i 20 anni di un rapporto consolidato che lega un un fil rouge immaginario che non poteva essere che rosso, la Motor Valley e la Riders’ Land. Borgo Panigale alla Riviera di Rimini. La formula di quest’anno che vede il “WDW off” portare le oltre 80mila presenze verso il mare ci offre la possibilità di dare un ulteriore valore aggiunto ai ducatisti da una parte, ma ancora di più agli operatori economici e commerciali del territorio che potranno mettere sul piatto un’offerta unica. Il mio ringraziamento quindi oltre naturalmente a Ducati va agli operatori che stanno lavorando con il Comune e con la Fondazione aMisano al fine di allestire un’offerta unica nel suo genere che quest’anno si allarga anche alle famiglie”.

Alla simpatica domanda provocatoria su quale fosse la località più bella tra quelle interessate dal WDW, il sindaco Gennari ha risposto che “Cattolica è, insieme alle altre, la città più bella di questo World Ducati Week perché ha la forza di fare rete giocando di squadra con gli altri comuni”. “Io trovo delle analogie – ha continuato il primo cittadino - tra la Romagna e la Ducati, perché quando metti in moto una Ducati la riconosci subito e lo stesso accade quando metti all’opera un romagnolo. Siamo felici di ospitare il Welcome Party realizzato appositamente per i motociclisti in una delle zone, la Sunset Beach Arena, tra le più affascinanti della nostra città. Noi ce la metteremo tutta per inaugurare al meglio questo importantissimo evento e come Amministrazione siamo a disposizione ed accanto a questa grande azienda che è la Ducati”.

“Siamo molto orgogliosi - ha aggiunto il sindaco di Riccione, Renata Tosi - di essere il palcoscenico per questo importantissimo evento mondiale che si inserisce perfettamente nella nostra narrazione, fatta di appuntamenti prestigiosi che segnano ogni periodo dell’anno. Ducati è un vero e proprio mito e festeggerà la sua community e i tanti appassionati a Riccione: una serata che si annuncia straordinaria e che rappresenta un valore aggiunto assoluto per un palinsesto ricco di contenuti di livello nazionale e internazionale. Ci aspetta un luglio strepitoso, che inizia con il tour di Radio2 RAI, Ciné e La Notte Rosa e prosegue con il grande sport, dal volley ai motori, all’insegna del divertimento di qualità e di un’offerta unica che ha come interpeti protagonisti d’eccezione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

Torna su
RiminiToday è in caricamento