Zeus, il gigante buono, trova casa: per il pastore tedesco ecco la famiglia perfetta

A Zeus non era bastato essere un cane nato 10 anni fa in allevamento con un’ottima genealogia per battere la sfortuna che l’aveva visto entrare in canile a seguito del decesso del suo proprietario

Ci sarà voluto anche del tempo, magari troppo ma anche Zeus, il gigante a quattro zampe buono, ha trovato nei giorni scorsi non solo una casa ma soprattutto una famiglia che gli vuol bene. “Quanti appelli per lui - raccontano dal canile comunale Stefano Cerni - arrivato in canile nel febbraio 2017 a causa del decesso del proprietario. Lo abbiamo descritto, raccontato la sua storia, la sua brutta otite, i progressi dopo l'operazione, ma non abbiamo mai perso la speranza di trovare la famiglia giusta. Finalmente è arrivato il giorno, la famiglia perfetta per regalare una nuova vita a Zeus. In questi casi dire solo grazie sembra banale e allora mandiamo un abbraccio enorme da parte di tutto il Canile a Sonia e alla sua famiglia buona vita comune.”

Sì, perché a Zeus non era bastato essere un cane nato 10 anni fa in allevamento con un’ottima genealogia per battere la sfortuna che l’aveva visto entrare in canile a seguito del decesso del suo proprietario. Ci voleva anche un po’ di fortuna per superare il dolore della perdita del proprietario e lo smarrimento per la sua nuova vita non più tra gli affetti domestici ma con tanti compagni in canile. Una fortuna che finalmente è arrivata con l’incontro con Sonia e la sua famiglia, un amore a prima vista, “un’adozione del cuore - dicono dal canile - capace, anche dopo averne vissute tante, ancora d’emozionarci.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • "Armato di pistola in piazza Ferrari", Pecci lancia l'allarme sulla sicurezza

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento