Zuffa nei pressi di una discoteca: arrivano i Carabinieri

Serie di liti spente dai Carabinieri tra venerdì e sabato dai Carabinieri a Rimini. I militari dell'Aliquota Radiomobile sono intervenuti sul lungomare Tintori

Serie di liti spente dai Carabinieri tra venerdì e sabato dai Carabinieri a Rimini. I militari dell'Aliquota Radiomobile sono intervenuti sul lungomare Tintori nei pressi di un locale da ballo ove era stata segnalata una rissa. I militari hanno identificato due ragazzi, entrambi poco più che maggiorenni, i quali hanno spiegato di essere stati aggrediti da altri 4 giovani sconosciuti che poi si erano dati alla fuga a bordo di 2 scooter. La ricerca dei fuggitivi si è conclusa con un nulla di fatto.

Nella nottata tra venerdì e sabato c'è stata una lite tra tre persone in un locale di via Regina Margherita. I Carabinieri della Stazione di Miramare, prontamente giunti sul posto, hanno identificato 4 persone (di età compresa tra i 37 ed i 42 anni): un uomo della provincia di Bolzano, uno della provincia di Chieti, uno originario di Corleone ed una donna polacca, che discutevano tra loro. I quattro hanno spiegato che avevano avuto un diverbio di opinioni ed avevano alzato un po’ la voce, ma, da buoni amici, si erano subito chiariti. Infine, alla presenza dei militari, si sono abbracciati per poi andar via.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento