menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Rimini la fiera italiana del settore meeting e congressi

Apre questa giovedì a Fiera di Rimini la 28° edizione di BTC, la fiera italiana del settore meeting, eventi, congressi, viaggi di incentivazione e turismo d'affari, per due giorni all'insegna del business

Apre questa giovedì a Fiera di Rimini la 28° edizione di BTC, la fiera italiana del settore meeting, eventi, congressi, viaggi di incentivazione e turismo d’affari, per due giorni all’insegna del business, della formazione e del networking professionale. Dopo la cerimonia di inaugurazione, con il tradizionale taglio del nastro da parte dell’assessore al Turismo della Regione Emilia Romagna Maurizio Melucci, avrà inizio la conferenza stampa di apertura, cui interverranno lo stesso Melucci, Lorenzo Cagnoni, presidente Rimini Fiera, Paolo Audino, amministratore delegato Exmedia, Paolo Rubini, consigliere delegato Convention Bureau Italia e Paolo Zona, presidente Federcongressi&eventi.
 
Sono presenti in BTC 250 espositori italiani e internazionali che rappresentano tutti le categorie di fornitori della filiera congressuale: catene alberghiere, alberghi, convention bureau, consorzi turistici e club di prodotto; e poi centri congressi, dimore storiche, location per eventi, agenzie di comunicazione, di marketing e di spettacolo, DMC, fornitori di servizi tecnologici, allestitori, trasportatori… Fra le destinazoni estere si segnalano San Marino, Serbia, India, Cuba, Corea, Las Vegas e Seychelles.
 
A incontrare gli espositori, attraverso il sistema di appuntamenti da prefissare in base agli specifici interessi professionali di ognuno, ci sono oltre 200 hosted buyer: due terzi sono italiani e un terzo internazionali, provenienti da 11 Paesi europei e da Russia, Turchia, Usa, Brasile, India, Argentina, Australia e Canada. Le maggiori presenze internazionali si registrano da Germania, Russia, Francia, Usa e Brasile.
 
Si prevede grande affluenza ai seminari: il programma proposto quest’anno da BTC ha riscosso grande consenso e molti seminari hanno registrato il tutto esaurito già in fase di iscrizione nelle settimane prima della fiera. In programma oggi La “nuova realtà” della meeting industry: rapporto fra domanda e offerta e nuovi comportamenti d’acquisto dei buyer di Rob Davidson, La tua avventura, una sfida da vincere di Alex Bellini, il laboratorio pratico di Stefania Conti Vecchi Applicazioni mobili e strumenti web per l’organizzazione di eventi, Il meeting planner incontra il Genius Loci: la “personalità” della destinazione al servizio dell’evento organizzato da By Innovation e i seminari delle associazioni: Che cosa cercano i clienti corporate: le gare sono davvero lo strumento più efficace per selezionare il fornitore giusto? di SITE Italy e Riforma del lavoro: gli strumenti per favorire la flessibilità in entrata e uscita dal mercato del lavoro di Federcongressi&eventi.

Si segnalano anche le presentazioni degli espositori: alle 14.00 il Convention Bureau Italia, main partner di BTC, organizza la conferenza stampa Il Convention Bureau Italia un anno dopo, dove presenterà l’attività svolta nel primo anno di attività, cui farà seguito un talk show di approfondimento moderato da Enrico Pagliarini, conduttore di Radio24 – Il Sole 24 ORE, in cui saranno trattate le tematiche legate allo sviluppo del congressuale in un’ottica di Sistema Paese.
 
Alle 15.00 la conferenza stampa della Regione Veneto: l’assessore regionale al Turismo Marino Finozzi presenterà il Venice Region Convention Bureau Network, momento di contatto tra il territorio regionale, i sette convention bureau provinciali e gli organizzatori di eventi.

Seguirà, alle 16.30 presso lo stand Lago Maggiore Meeting Industry, la presentazione di Lago Maggiore Green Meeting, progetto che riunisce gli operatori del territorio impegnati, secondo precisi standard, nel fornire ai propri clienti prodotti e servizi per la realizzazione di eventi sostenibili.

Di grande successo la serata di benvenuto per i buyer, che si è svolta ieri al lussuoso Grand Hotel di Rimini, sponsor dell’iniziativa. Fra aperitivo in giardino, cena sulla spiaggia privata e trascinante spettacolo musicale, gli ospiti hanno potuto godere del meglio dell’ospitalità riminese.

«BTC si apre oggi sotto i miglior auspici» commenta Paolo Audino. «Il momento di mercato è senz’altro complesso, e alla meeting industry sono richieste creatività, qualità e flessibilità per supportare i clienti nel raggiungimento dei propri obiettivi. Per poter accogliere al meglio le nuove sfide del mercato occorrono nuove idee, nuovi contatti di business, nuove conoscenze e competenze professionali. Questa edizione di BTC è stata progettata proprio con l’obiettivo di fornire a operatori e committenti di eventi gli strumenti di cui hanno bisogno per avere successo nel proprio lavoro. Auguro a tutti una proficua partecipazione alla fiera, certo che la manifestazione costituisca un solido contributo allo sviluppo della meeting industry italiana».


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento