menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Rimini premiati i migliori oli della produzione italiana

La prima edizione del salone della ristorazione che si è svolto a Rimini ha ereditato lo svolgimento del tradizionale concorso Oro Giallo, dedicato ai produttori italiani di olio extravergine d’oliva

La prima edizione del salone della ristorazione che si è svolto a Rimini ha ereditato lo svolgimento del tradizionale concorso Oro Giallo, dedicato ai produttori italiani di olio extravergine d’oliva. Oltre alla prestigiosa competizione, un’area espositiva ha proposto le produzioni di qualità, mentre convegni e workshop hanno diffuso la cultura del prezioso alimento fra gli addetti ai lavori del settore ristorazione e trade.

A stabilire i migliori oli della produzione italiana una giuria di assaggiatori. “C’è bisogno di trasferire ai consumatori, e fra questi anche i ristoratori - dice Giorgio Sorcinelli, segretario nazionale di Olea, l’associazione che riunisce circa 400 assaggiatori professionisti – le informazioni e la formazione utili a riconoscere le qualità dell’olio. E’ un processo ormai arrivato a compimento con il mondo della produzione, dove la qualità del prodotto è una scelta consapevole e di mercato. Chi vuol produrre olio di qualità, sa come farlo. Il problema è semmai educare il consumatore. Il contatto con la ristorazione avviene regolarmente, cerchiamo di trasmettere le conoscenze utili a non commettere errori che possono compromettere l’immagine della cucina da loro proposta”.

L’ultima annata di raccolta delle olive è ottima, secondo Sorcinelli: “L’abbiamo costatato anche nel concorso, dove quest’anno abbiamo toccato con mano una ottima crescita della qualità media”.

Il concorso Oro Giallo 2013 ha visto questi risultati finali:

Categoria olio fruttato leggero:
1° Verdese Agriturismo Villa Ponte Chiaramonte (Gulfi – RG)
2° DOP Garda Orientale Azienda Agricola Costadoro (Bardolino – VR)
3° Sargano di Fermo Serena Società Agricola Semplice (Fermo – FM)

Categoria olio fruttato medio:

1° Garda Orientale DOP Turri Fratelli srl (Cavaion Veronese - VR)
2° EVO 100% italiano Fattorie Lucchesi di Dario Savonetti (Capannori – LU)
3° Olio San Marco Monovarietale Frantoio Azienda Agricola San Marco di Anna Sbaffi (Civitanova Marche – MC)

Categoria fruttato intenso:

DOP Valli Trapanesi Baglio Ingardìa (Paceco – TP)
Arimolio Oleificio Pasquinoni s.n.c. (Coriano – RN)
Siculum Agriturismo Villa Ponte Chiaramonte (Gulfi – RG)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento