Aeroporto, Arlotti: "Anche il ministro ha riconosciuto l'importanza del Fellini"

“In occasione della sua visita al Meeting il ministro delle infrastrutture Maurizio Lupi ha riconosciuto il rilievo internazionale dell'aeroporto di Rimini. Credo quindi che sia fondamentale che anche il “Fellini” rientri nel programma di collegamenti fra l'alta velocità ferroviaria e i principali scali italiani"

“In occasione della sua visita al Meeting il ministro delle infrastrutture Maurizio Lupi ha riconosciuto il rilievo internazionale dell'aeroporto di Rimini. Credo quindi che sia fondamentale che anche il “Fellini” rientri nel programma di collegamenti fra l'alta velocità ferroviaria e i principali scali italiani, oggetto dell'accordo con le Ferrovie dello stato sottoscritto proprio ieri dal ministro al Meeting. L'alta velocità e il suo collegamento con le attività aeroportuali sono indispensabili sulla dorsale Adriatica, ed è importante che venga attivata una politica di sostegno in questo senso accanto al potenziamento delle infrastrutture stradali con la Mestre/Orte".

A parlare è il deputato del PD di Rimini, Tiziano Arlotti.

"L'aeroporto “Fellini”, in quanto scalo internazionale, merita adeguata attenzione anche alla luce del protocollo di collaborazione e sviluppo già ratificato fra Repubblica di San Marino e Regione Emilia-Romagna e degli accordi internazionali con la repubblica Italiana. Proprio in virtù di tali accordi l'aeroporto di Rimini-San Marino è scalo internazionale, e deve essere considerato alla stregua degli altri aeroporti oggetto dell'intesa firmata al Meeting".

"Avendo già presentato un'interrogazione a Lupi sul delicato bando di gestione del “Fellini”, chiederò al ministro che lo scalo venga inserito nel progetto dei collegamenti con l'alta velocità ferroviaria, sia per ciò che riguarda la tratta Milano-Rimini, sia per le potenzialità che hanno gli scali del nord-est per il bacino riminese. Con i colleghi di Romagna, Veneto e Marche lavoreremo per rispondere a questa necessità e chiederemo un'audizione del ministro in commissione Trasporti e lavori pubblici della Camera per avere un piano più dettagliato e completo. Anche in vista dell'Expo 2015, è importante prevedere un sistema di collegamenti ferroviari adeguati al flusso di visitatori e alle opportunità che si apriranno per il nostro bacino ricettivo, per la promozione e la valorizzazione del territorio”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento