Al "Fellini" il battesimo del primo volo dalla città russa di Mineralnye Vody

E’ stata ricevuta sabato mattina, con una cerimonia informale all’interno della sala Vip dell’Aeroporto Internazionale “Federico Fellini” di Rimini-San Marino, la delegazione russa proveniente dalla città di Mineralnye Vody

E’ stata ricevuta sabato mattina, con una cerimonia informale all’interno della sala Vip dell’Aeroporto Internazionale “Federico Fellini” di Rimini-San Marino, la delegazione russa proveniente dalla città di Mineralnye Vody. Città collegata da ora – nel panorama dei voli internazionali solo Rimini e Dubai vantano la stessa tratta – allo scalo della Riviera di Rimini tramite l’accordo sottoscritto con il tour operator Danko e la compagnia aerea Ural Airlines.

Mineralnye Vody è una delle 4 nuove località russe collegate con l’Aeroporto Internazionale “Federico Fellini”  grazie agli accordi commerciali sottoscritti assieme al tour operator Danko. Le altre tre città collegate direttamente al “Fellini” con voli Danko-Ural-Poletavia sono Volgograd (ex Stalingrado), Voronezh e Belgorod. Sono 12 le città russe russe collegate direttamente al “Federico Fellini” nell’anno 2013:

Mosca, San Pietroburgo, Ekaterinburg, Novosibirsk, Kazan, Rostov, Samara, Krasnodar, Mineralnye Vody, Volgograd, Belgorod, Voronezh. Nei primi 4 mesi del 2013, i passeggeri russi assommano a 101.887, con un aumento del 15% sull’analogo periodo del 2012 ed un incremento del 146% sul 2010 al netto dei voli Wind Jet (quando cioè al “Fellini” non atterravano gli aerei della compagnia low cost siciliana provenienti dalla Russia). Sabato sono in programma complessivamente 56 voli, con Russia e Germania in testa, per un totale previsto di oltre 7.000 passeggeri.

Erano presenti il Presidente della Provincia di Rimini, Stefano Vitali, il Presidente e il Vicepresidente di Aeradria Spa, Massimo Masini e Massimo Vannucci, il Presidente Onorario di Aeradria Spa, Sergio Cappelletti, il Presidente di Visit Emilia Romagna, Guido Forcellini, assieme ad altri esponenti del mondo turistico locale e collaboratori della società di gestione del “Fellini”. La delegazione russa è composta dal Primo Vicepresidente del Governo del Territorio dello Stavropol, dal Ministro del Turismo del Territorio dello Stavropol, dal Vicepresidente del Comitato per il Turismo della Repubblica Ossezia Settentrionale-Alania, dal Presidente del Comitato per il Turismo della Repubblica Daghestan, dal Capo del Comitato del Governo della Repubblica Cecenia per lo Sviluppo del Turismo, dal Vice Ministro del Turismo e dello Sport della Repubblica di Kabardino-Balkaria, dal Direttore Generale Oao dell’Aeroporto Internazionale di Mineralnye Vody, dal Direttore di Produzione Oao dell’Aeroporto Internazionale di Mineralnye Vody, dal Direttore Generale Ooo Kreditinvest, dal Console Onorario d’Italia, dall’Assistente del Direttore Generale Kreditinvest, dal Direttore Ooo Aeroportfud e dal Capo del Dipartimento del Supporto Informatico Oao dell’Aeroporto Internazionale di Mineralnye Vody.

  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento