Al via la fase preliminare del Progetto Multisettoriale 'Russia 2014'

‘Progetto Russia’, nello specifico, sarà un’azione di sistema indirizzata alla penetrazione commerciale del mercato russo, con focus nella Regione di Mosca

Con il seminario di presentazione del progetto “Russia: opportunità commerciali per le imprese riminesi” che si terrà martedì 4 marzo (ore 9.30) nella Camera di commercio di Rimini prende il via la fase prelimare del Progetto Multisettoriale 'Russia 2014', attività a supporto delle imprese del territorio per la loro promozione e internazionalizzazione, che nasce dal protocollo d’intesa firmato nel dicembre 2013 da Camera di commercio di Rimini, Banca Carim e Confindustria Rimini. ‘Progetto Russia’, nello specifico, sarà un’azione di sistema indirizzata alla penetrazione commerciale del mercato russo, con focus nella Regione di Mosca.  

Il seminario di martedì 4 marzo con inizio alle ore 9.30 prevede anche incontri individuali con le aziende a titolo gratuito: nell'incontro saranno affrontati gli aspetti legati alle opportunità di business di interesse per le imprese del nostro territorio, gli aspetti doganali, contrattuali e finanziario-creditizi legati al mercato russo. Il progetto Russia 2014, coordinato dall'Ufficio Export-Internazionalizzazione di Confindustria Rimini, è strutturato in tre fasi.  

Fase preliminare: Seminario di presentazione del progetto “Russia: opportunità commerciali per le imprese riminesi” che si terrà martedì (ore 9.30) presso la Camera di commercio di Rimini. L'incontro prevede anche incontri individuali con le aziende a titolo gratuito. Nell'incontro saranno affrontati gli aspetti legati alle opportunità di business di interesse per le imprese del nostro territorio, gli aspetti doganali, contrattuali e finanziario-creditizi.

Fase 1: Ricerca e Selezione dei Partner in loco e Preparazione agenda missione B2B. In questa fase, dopo una prima selezione e condivisione con l’azienda partecipante di un database contatti, sarà attivata un’azione di presentazione e scouting nella Regione di Mosca mirata a selezionare almeno 5 contatti e potenziali partner in target con la strategia condivisa.

Fase 2: Realizzazione Missione imprenditoriale con B2B a Mosca (26-29 maggio). Questa fase prevede l’organizzazione e gestione di una Missione imprenditoriale nella Regione di Mosca per realizzare incontri di business presso le sedi dei partners individuati con assistenza di personale qualificato. La missione prevede la partecipazione di minimo 4 aziende fino ad un massimo di 10, della provincia di Rimini.

Per agevolare la presenza delle imprese del nostro territorio al Progetto e al fine di abbattere la quota di partecipazione, la Camera di commercio di Rimini promuove un bando di concessione di contributi per un massimo di 10 aziende. Il contributo erogato dalla Camera di commercio è pari al 40% della quota. La realizzazione delle iniziative previste dal progetto RUSSIA 2014 si avvale anche di un contributo economico stanziato da Banca Carim.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento