Alta Valmarecchia, un piano per ridurre l'anidride carbonica

Nasce un piano per la riduzione delle emissioni di anidride carbonica in Alta Valmarecchia attraverso lo sviluppo di una progettazione energetica locale a lungo termine

Nasce un piano per la riduzione delle emissioni di anidride carbonica in Alta Valmarecchia attraverso lo sviluppo di una progettazione energetica locale a lungo termine. Obiettivo principale del progetto, denominato Lo Ca Re (Low Carbon Region) è la pianificazione energetica a lungo termine per le realtà locali, e l’applicazione di un modello economico di sviluppo che garantisca la crescita del territorio e la concomitante salvaguardia dell’ambiente.

In un programma che vede la partecipazione di 6 paesi europei, la Comunità Montana dell’Alta Valmarecchia entra di fatto attivamente nel progetto Local Commitment per la realizzazione di piani di riduzione delle emissioni di carbonio nelle piccole comunità, in collaborazione con Danimarca, Slovenia, Olanda e Svezia. Obiettivo principale del progetto è la pianificazione energetica a lungo termine per le realtà locali, e l’applicazione di un modello economico di sviluppo che garantisca la crescita del territorio e la concomitante salvaguardia dell’ambiente.

Ecco allora che l’uso di sole, vento, acqua e biomasse viene diffuso anche a livello locale, in accordo con le politiche energetiche provinciali  e regionali, nella cornice degli obiettivi internazionali in materia di risparmio energetico e di promozione delle fonti rinnovabili. La Valmarecchia si è già dimostrata pioniera in sperimentazioni ed applicazioni virtuose, ma non dispone ancora di una pianificazione energetica vera e propria. Nella riunione i sette sindaci della vallata e l’assessore provinciale hanno discusso di progettualità congiunta e di un piano di sviluppo energetico del territorio, che ne garantisca uno sviluppo economico sostenibile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

Torna su
RiminiToday è in caricamento