Aste Inail: a Rimini venduti il 100% degli immobili

Da fine 2013, attraverso la RAN, sono stati aggiudicati in 3 turni d’asta (novembre 2013, aprile 2014, luglio 2014), il 51% dei lotti immobiliari residenziali (50 su 99) appartenenti al patrimonio ex Scip posto in asta dall’Inail

Si è concluso con un risultato in controtendenza rispetto all’andamento del mercato il terzo ciclo di aste per dismissioni degli immobili Inail attraverso la rete aste notarili, la piattaforma informatica creata dal Consiglio Nazionale del Notariato scelta anche dalla Croce Rossa Italiana per riprendere il piano di dismissioni del proprio patrimonio. In Emilia-Romagna, a Bologna e a Rimini sono stati aggiudicati il 100% degli immobili, pari rispettivamente ad un valore totale di 1.931.700,00 euro a Bologna e 236.500,00 euro a Rimini.

A Bologna e Rimini, infatti, sono stati venduti rispettivamente i 14 lotti (Bologna) e i 2 lotti (Rimini) in asta. Da fine 2013, attraverso la RAN, sono stati aggiudicati in 3 turni d’asta (novembre 2013, aprile 2014, luglio 2014), il 51% dei lotti immobiliari residenziali (50 su 99) appartenenti al patrimonio ex Scip posto in asta dall’Inail.

L’utilizzo della procedura d’asta web based attraverso la Ran, che si caratterizza per trasparenza, accessibilità, economicità e certezza, ha registrato una percentuale di incremento del 10,8% sul valore di aggiudicazione degli immobili venduti da INAIL, circa 10 milioni di euro (novembre 2013: 1,8 milioni di euro, aprile 2014: 4,4 milioni, luglio 2014: 3,5 milioni), rispetto al prezzo base d’asta pari a 8,8 milioni di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento