Martedì, 28 Settembre 2021
Economia

Banca Carim, approvato l'aumento di capitale di 240 milioni

Ricorrendone le condizioni, la delega sarà esercitata, anche mediante l’emissione di strumenti finanziari soggetti a conversione in azioni, nell’ambito del progetto di ricapitalizzazione aziendale

Si è svolta lunedì pomeriggio presso il Centro Congressi SGR a Rimini, l’Assemblea Straordinaria dei Soci di Banca Carim – Cassa di Risparmio di Rimini. L’Assemblea ha approvato la proposta di attribuire al Consiglio di Amministrazione la delega ad aumentare il capitale sociale per un importo massimo complessivo di 240 milioni di euro, a pagamento o gratuitamente, in una o più volte, anche in via scindibile, anche con esclusione, in tutto o in parte, del diritto di opzione.

Ricorrendone le condizioni, la delega sarà esercitata, anche mediante l’emissione di strumenti finanziari soggetti a conversione in azioni, nell’ambito del progetto di ricapitalizzazione aziendale, che si inquadra nel complesso delle trattative finalizzate all’acquisizione del controllo di Banca Carim da parte del gruppo Crédit Agricole Cariparma.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Banca Carim, approvato l'aumento di capitale di 240 milioni

RiminiToday è in caricamento