Banca Carim all'LH Forum: “San Patrignano è un volano di economia positiva”

Un momento di riflessione utile a promuovere una crescita responsabile, sostenibile e inclusiva, nel rispetto delle future generazioni e del pianeta

Anche Banca Carim è protagonista della due giorni dedicata all’economia positiva, LH Forum, incorso a San Patrignano. Fra i temi affrontati dal prestigioso simposio internazionale, anche l’importanza delle banche nel settore dei servizi assistenziali, la formazione dei giovani, gli indicatori di impatto sociale. Un momento di riflessione utile a promuovere una crescita responsabile, sostenibile e inclusiva, nel rispetto delle future generazioni e del pianeta.

Alle 15 è intervenuto Sido Bonfatti, presidente di Banca Carim, per testimoniare e rappresentare l’impegno dell’istituto di credito nel produrre valore sociale. Oltre a ricordare i numeri del bilancio sociale presentato nelle settimane scorse, Bonfatti ha presentato la proficua collaborazione instaurata con la comunità di San Patrignano, concretizzatasi con l’affiancamento ad iniziative come WeFreeDays e la partecipazione alla maratona di New York l’emissione di un social bond, prestito obbligazionario cui è stata associata la devoluzione alla Comunità di un contributo di 90.000 euro per la realizzazione di 16 nuovi alloggi capaci di ospitare 128 nuovi ragazzi.

L’onere per il contributo è stato completamente a carico della Banca, contrariamente a quanto accade per i social bond emessi da altri istituti. Banca Carim, prima banca commerciale italiana che opera istituzionalmente anche con finalità etiche, rappresenta un esempio virtuoso di banca locale che ha già emesso, e collocato con successo, due social bond: quello, appunto, per San Patrignano e quello per le parrocchie della Diocesi di Rimini. “San Patrignano – commenta Bonfatti – è un potente volano di economia positiva, al quale Banca Carim si è volentieri affiancata per generare ulteriore valore. I personaggi che hanno frequentato LH Forum hanno rilanciato la centralità di un agire comune per seguire l’obiettivo indicatoci da Jacques Attali: passare da una economia positiva ad una società positiva”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento