Bando per la gestione del "Fellini", i deputati PD riminesi interrogano il governo

"Il Governo vigili perché nell'assegnazione della concessione dell'aeroporto "Fellini" vi siano tutte le garanzie di legalità necessarie alla sua corretta gestione."

Il Governo vigili perché nell'assegnazione della concessione dell'aeroporto "Fellini" vi siano tutte le garanzie di legalità necessarie alla sua corretta gestione. E' ciò che chiede l'interrogazione al ministro delle Infrastrutture e trasporti, Maurizio Lupi, e a quello dell'Economia e finanze, Pier Carlo Padoan, depositata questa mattina dai deputati PD riminesi Emma Petitti e Tiziano Arlotti.

Nel testo si ripercorrono le recenti vicende dell'aeroporto di Rimini, dal deposito della sentenza di fallimento nel novembre dello scorso anno all'apertura delle buste con le offerte per il bando di gestione emesso da Enac. "Anche alla luce delle ultime notizie di stampa riguardanti alcuni dei concorrenti al bando si conferma, come avevamo già osservato, la delicatezza della alla scelta del soggetto gestore a cui sarà affidata la concessione dell'aeroporto - commentano Arlotti e Petitti -. Chiediamo percio la massima trasparenza, sia morale, sia sull'origine dei capitali di chi concorre alla gestione, e che i Ministeri mettano in campo le adeguate iniziative, nel dovuto rispetto per le prerogative di autonomia proprie di Enac, a tutela delle garanzie di legalità necessarie alla corretta gestione dell’aeroporto di Rimini-San Marino. Occorre, inoltre, trovare un equilibrio, nella massima trasparenza reciproca, anche con le funzioni e lo spazio conferite dallo Stato Italiano alla Repubblica di San Marino all’interno del medesimo sedime aeroportuale. Non possiamo infatti mettere a rischio il "Fellini" e con esso un’area attrattiva e complessa come quella riminese, per la cui economia e per il cui comparto turistico l'aeroporto è un'infrastruttura strategica." 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento